Economia

Borsa: Europa ottimista e future Usa positivi, su le banche

Bene lusso, compagnie aeree e petroliferi, in rosso le auto

(ANSA) - MILANO, 01 SET - Restano ottimiste a metà seduta le principali Borse europee, con Madrid che continua a primeggiare (+1,7%), seguita da Parigi (+1%), Londra (+0,9%) e Francoforte (+0,2%), dopo che in mattinata gli indici Pmi di Eurozona, Francia e Germania sono stati diffusi e risultano in calo, non per l'Italia, con Milano (+0,6%) in linea con le altre Piazze.
    Stabile lo spread Btp-Bund, a 108,2 punti, con rendimento del decennale italiano allo 0,71%. Stabile l'oro (-0,08%) a 1.812 dollari l'oncia.
    L'indice d'area del Vecchio continente, Stoxx 600, guadagna poco più dello 0,6%. Bene la maggioranza dei petroliferi, in particolare Neste (+2,3%) e Galp (+1,8%), col greggio che ha ridotto il rialzo (wti +0,3%) a 68,6 dollari al barile, in attesa dell'Opec plus. Guadagnano le banche, con le migliori performance per Dnb (+3%), Bnp Paribas (+2,3%) e Commerzbank (+2,4%). Bene le compagnie aeree, da Wizz Air a easyJet (+1,4%).
    Nei beni voluttuari forti le vendite al dettaglio, con esempi come Just Eat (+3,8%) , e per il lusso Pandora (+3,9%), Lvmh (+2,8%) e Richemont (+2,5%). Non altrettanto le auto, tutte in rosso, a partire da Bmw (-0,7%) e Renault (-0,6%).
    In netto rialzo le utility, cominciando da Edp (+3,2%) e Veolia (+2,6%). Nell'industria dei materiali patiscono i prodotti chimici, da Koninklijke (-1,7%9 a Novozymes (-1,9%) e il mineralogici e metallurgico, con esempi nel rame come Antofagasta (-2%) e nell'acciaio come Voestalpine (-2,2%) (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie