Economia

Bce: ripresa più forte, tornano investimenti in Ue

Ma attenzione al rischio Delta per le imprese dei servizi

L'economia dell'area dell'euro, dopo il recupero nel secondo trimestre, grazie all'allentamento delle restrizioni e al ritmo sempre più forte delle vaccinazioni "procede verso una forte crescita nel terzo trimestre". Lo scrive la Bce nel bollettino economico, che si aspetta un andamento "molto positivo" per il manifatturiero e incertezze per le imprese dei servizi, specie turismo e ospitalità, a causa della variante Delta del Covid.
    L'Eurotower ha ribadito il giudizio sull'andamento dell'inflazione, il cui rialzo atteso nei prossimi mesi è "temporaneo", e ribadisce che i tassi rimarranno ai livelli attuali, o inferiori, fino a una ripresa "durevole" dell'indice dei prezzi, e che a tal fine sarà consentito uno sforamento del 2% per un periodo transitorio. Confermata, nel trimestre luglio-settembre, un'accelerazione degli acquisti di titoli tramite il programma pandemico 'Pepp'. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie