Borsa: Milano fiacca con Moncler e utility, vola Tod's

Brilla Poste, debole l'energia con Saipem, in luce l'immobiliare

(ANSA) - MILANO, 23 APR - Milano chiude la settimana con una seduta fiacca, in cui l'indice Ftse MIb ha terminato con un calo dello 0,05% dopo aver recuperato nel pomeriggio buona parte delle perdite in scia, al pari delle altre Borse europee, all'andamento tonico di Wall Street.
    Sul listino principale ha sofferto Moncler (-4%) dopo la pubblicazione dei ricavi del trimestre, giudicati non particolarmente entusiasmanti dagli analisti. Deboli energetici ed utilities con Saipem (-1,4%), Terna (-1,4%), Italgas (-0,9%), Snam (-0,7%) ed Eni (-0,6%). Vendite anche su Inwit (-1%) e Recordati (-1%) mentre dall'altra parte del listino si è messa in luce Poste (+2,3%), un passo avanti a Stm (+1,5%) e Prysmian (+1,5%). Positive anche Pirelli (+0,8%) e Cnh (+0,7%), in rialzo le banche con Banco Bpm (+0,6%) e Bper (+0,5%) e le assicurazioni con Unipol (+0,6%). Fuori dal Ftse Mib decolla Tod's (+11,4%), spinta dalle speculazioni della Borsa per una cessione a Lvmh, dopo l'incremento della quota di Arnault, molto bene l'immobiliari, con Brioschi (+9,1%) e Risanamento (+7,3%) in spolvero, e Cattolica (+2,9%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie