Borsa: Milano piatta (+0,02%), corre Nexi, male Moncler

Sofferente la maggioranza delle banche, giù i petroliferi

(ANSA) - MILANO, 07 APR - Piatta la Borsa di Milano verso il tardo pomeriggio (+0,02%), mentre la pandemia e la corsa ai vaccini tengono banco, in un pomeriggio in cui l'Ema si è pronunciata su AstraZeneca con i benefici che vengono ritenuti superiori ai possibili effetti collaterali. A Piazza Affari corre Nexi e vanno bene Azimut (+2,1%) e nell'industria Leonardo (+1,4%) e Buzzi (+1%), al contrario di Prysmian (-1,2%). In forma Tim (+1%) e A2a (+1,1%). In fondo al listino principale il lusso con Moncler (-2%) e trai farmaceutici Diasorin (-1,7%).
    Soffre la maggioranza delle banche, a iniziare da Banco Bpm (-0,7%), Bper (-0,3%) e Unicredit (-0,2%), mentre sono in positivo Intesa (+0,2%) e soprattutto Fineco (+1,3%). Spread stabile, a 100,8 punti, con rendimento del decennale italiano allo 0,69%. Male i petroliferi, da Tenaris (-1,2%) a Saipem (-0,3%), ma va meglio Eni (+0,2%), col greggio in calo (wti -0,9%) a 58,7 dollari al barile. Tra le auto male Ferrari (-0,8%), piatta Stellantis (+0,03%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie