Borsa: Europa apre in calo, si guarda a Stati Uniti

Francoforte (-1,39%), Parigi (-1,18%), Londra (-1%)

(ANSA) - MILANO, 26 FEB - Le Borse europee aprono in calo in scia con Wall Street e i mercati asiatici. A spaventare i principali listini sono i timori per l'andamento dell'inflazione Usa dopo l'aumento del mercato obbligazionario, con i rendimenti ai massimi in un anno. Sullo sfondo restano le preoccupazioni per l'andamento dei contagi da Covid-19.
    In rosso Francoforte (-1,39%), Parigi (-1,18%), Londra (-1%) e Madrid (-1,2%). Sul fronte valutario l'euro sul dollaro è in calo a 1,2160 a Londra. 

Le Borse asiatiche chiudono in calo in scia con Wall Street e con gli investitori che temono un aumento dell'inflazione negli Stati Uniti. Nell'area è scattato un sell-off azionario innescato dall'aumento del mercato obbligazionario Usa, con i rendimenti ai massimi in un anno. Pesa il settore tecnologico. Chiude pesante Tokyo (-4%). In rosso anche Hong Kong (-3,2%), Shanghai (-2%), Shenzhen (-1,8%), Seul (-2,8%), Mumbai (-3,2%). Sul mercato dei cambi lo yen torna ad apprezzarsi sul dollaro a un valore di 106,20.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie