Open Fiber: Starace, un mese per valutare offerta Macquarie

Mef, non atteso alcun veto da Antitrust Ue su rete unica

(ANSA) - MILANO, 17 SET - "E' arrivata ieri, quindi è un po' difficile valutarla in cda oggi, i tempi sono quelli necessari per approfondire cose del genere, parliamo di settimane intere, un mese. Sono tempi abbastanza lunghi, sono offerte che vanno guardate, capite, esaminate, non c'è niente di urgente, non abbiamo un calendario che ci corre dietro. Gestiremo la cosa con i tempi necessari". Così l'di Enel, Francesco Starace, sulla proposta di Macquarie per Open Fiber. E' un'offerta per 50% o meno? "Questo lo dovremo dire quando avremo finito di esaminarla, non lo posso dire in questo momento - ha risposto Starace al Pirelli Hangar Bicocca -. Certamente il 50% era il punto di partenza".
    Fonti del Mef intanto fanno sapere che " Il Ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, "ha contatti regolari con Margrethe Vestager e funzionari dell'antitrust Ue, con cui ha parlato recentemente. Non è previsto alcun veto sul piano relativo alla rete unica". L'ntervento arriva dopo che un'agenzia intenrazionale ha ipotizzato un'opposizione dell'Antitrust Ue al progetto che dovrebbe portare alla fusione tra la rete di Tim e Open Fiber. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie