Borsa: Milano forte con Europa, banche positive

Moncler spicca tra i titoli principali, debole Cnh

(ANSA) - MILANO, 12 AGO - Ancora una giornata chiaramente positiva per Piazzi Affari, con l'indice Ftse Mib salito dell'1,13% finale a 20.437 punti e l'Ftse All Share in rialzo dell'1,06% a quota 22.294. Milano si è mossa abbastanza in linea con l'Europa dove Londra è stata la Borsa nettamente migliore della seduta con una conclusione in rialzo del 2,1% grazie anche alla ripresa del Pil del Regno Unito in giugno, mentre Parigi è salita dello 0,9% e Francoforte dello 0,8%.
    In Piazza Affari gli acquisti nel finale si sono concentrati su Moncler, che ha chiuso in crescita del 3,6%, seguita da Terna e Ferrari (+2,6%), con Inwit in aumento del 2,4%. Le banche, che nell'ultima ora di contrattazioni hanno perso un po' di spinta, vedono Unicredit come migliore tra le principali con un rialzo dell'1,3% e tra le piccole la corsa del Credito valtellinese in aumento finale del 5,6%.
    Nel paniere a elevata capitalizzazione fiacca Tim (-0,6%), in calo di oltre un punto percentuale Unipol, Fineco e Saipem, con Cnh che ha segnato un ribasso finale di due punti percentuali. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie