Coronavirus, crolla il pil del mondo Solo Grecia peggio di Italia

Le stime del Fmi, il nostro paese fanalino di coda del G7

 L'economia mondiale collassa sotto il peso del coronavirus e si contrae nel 2020 del 3%, in quella che è la peggiore recessione dalla Grande Depressione.
    Alla contrazione non scampa l'Italia che vede il proprio pil calare del 9,1% nel 2020: una flessione con la quale è fanalino di coda del G7 e fra le peggiori in Eurolandia. Solo la Grecia con un pil in calo del 10% fa peggio del Belpaese.
    Descrivendo il 'Great Lockdown', la grande chiusura, come una crisi senza precedenti una sorta di guerra, il Fmi mette in evidenza la "continua incertezza sulla durata e l'intensità dello shock". Incertezza che pesa sulla possibile ripresa del 2021: una ripresa "parziale con il livello del pil che resterà decisamente al di sotto del trend pre-virus".
    Ecco di seguito una tabella che riporta il pil per le maggiori economie mondiali. Fra parentesi sono riportate, per i paesi per cui è disponibile, le variazioni in punti percentuali rispetto alle stime di gennaio 2020.
    ================================================================

             2019 2020 2021 ----------------------------------------------------------------

MONDO +2,9% -3,0% (-6,3) +5,8% (+2,4)

ECONOMIE AVANZATE +1,7% -6,1% (-7,7) +4,5% (+2,9)

STATI UNITI +2,3% -5,9% (-7,9) +4,7% (+3,0)

AREA EURO +1,2% -7,5% (-8,8) +4,7% (+3,3) -

GERMANIA +0,6% -7,0% (-8,1) +5,2% (+3,8) - FRANCIA +1,3% -7,2% (-8,5) +4,5% (+3,2) - ITALIA +0,3% -9,1% (-9,6) +4,8% (+4,1) - SPAGNA +2,0% -8,0% (-9,6) +4,3% (+2,7) - OLANDA +1,8% -7,5% +3,0% - BELGIO +1,4% -6,9% +4,6% - AUSTRIA +1,6% -7,0% +4,5% - IRLANDA +5,5% -6,8% +6,3% - PORTOGALLO +2,2% -8,0% +5,0% - GRECIA +1,9% -10,0% +5,1% - FINLANDIA +1,0% -6,0% +3,1% - REPUBBLICA SLOVACCA +2,3% -6,2% +5,0% - LITUANIA +3,9% -8,1% +8,2% - SLOVENIA +2,4% -8,0% +5,4% - LUSSEMBURGO +2,3% -4,9% +4,8% - LETTONIA +2,2% -8,6% +8,3% - ESTONIA +4,3% -7,5% +7,9% - CIPRO +3,2% -6,5% +5,6% - MALTA +4,4% -2,8% +7,0% GIAPPONE +0,7% -5,2% (-5,9) +3,0% (+2,5) GRAN BRETAGNA +1,4% -6,5% (-7,9) +4,0% (+2,5) CANADA +1,6% -6,2% (-8,0) +4,2% (+2,4) CINA +6,1% +1,2% (-4,8) +9,2% (+3,4) RUSSIA +1,3% -5,5% (-7,4) +3,5% (+1,5) BRASILE +1,1% -5,3% (-7,5) +2,9% (+0,6) ================================================================

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie