Borsa: Milano cauta, in luce Mediobanca

Positiva Atlantia, poco mossa Mediaset, soffre Ovs

(ANSA) - MILANO, 20 SET - Chiusura di settimana piatta per Piazza Affari (Ftse Mib -0,02% a 22.123 punti) in un contesto europeo positivo dopo che la Fed ha tagliato i tassi e per la quarta volta, in pochi giorni, ha iniettato altri 75 miliardi di liquidità sui mercati. Il listini del Vecchio Continente guardano poi agli sviluppi sulla Brexit mentre lunedì il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk incontrerà a New York, a margine dell'assemblea dell'Onu, il premier britannico Boris Johnson. In luce Mediobanca (+2,8%) con Leonardo Del Vecchio che con la sua Delfin è il terzo socio forte di Piazzetta Cuccia. Tra gli altri salgono Fineco (+2,4%), Atlantia (+2,28%) - mentre S&P, a mercati chiusi, ha tagliato il rating - e Nexi (+1,2%).
    In recupero Prysmian (+1,26%). Mediaset guadagna lo 0,73% dopo l'accordo con Peninsula, che mette in sicurezza il piano di riassetto delle attività italiane e spagnole nella holding olandese Mfe. Fuori dal paniere principale soffre invece Ovs (-5,3%) dopo i risultati del semestre.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who