Economia

Petrolio accentua perdite, -5%

Brent sotto 61 dollari

(ANSA) - ROMA, 23 NOV - Il petrolio accentua le perdite, con un calo di oltre il 5% sotto quota 52 dollari per i contratti futures sul greggio di qualità 'Wti', mettendo il fila la settima settimana consecutiva in negativo. Pesano i segnali sempre più convincenti di un eccesso di offerta globale, con l'Arabia Saudita che ha fatto sapere che la sua produzione potrebbe aver segnato un record e le scorte americane continuano ad accumularsi.
    Il Wti alle 11,45 italiane scambia a 51,79 dollari (-5,20%).
    Il Brent scambiato a Londra perde il 3,31% a 60,52 dollari al barile.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie