Cultura

Non mollare mai, ecco la Grande Staffetta di Zanardi

Nel docu film immagini inedite dell'incidente a Pienza

(ANSA) - ROMA, 25 GIU - Non si può dire che LA GRANDE STAFFETTA di Francesco Mansutti e Vinicio Stefanello non emozioni e, allo stesso tempo, non dia anche il messaggio: non mollare mai. Lo fa sia con i protagonisti, la maggior parte atleti paralimpici pieni di autentica passione e coraggio, ma soprattutto con la figura di Alex Zanardi, vero motore di questa iniziativa che proprio durante questa lunga maratona ha un tragico incidente con la sua handbike sulla strada provinciale 146 a Pienza: era il 19 giugno 2020. Un incidente di cui si vedono in questo docu film emozionanti immagini inedite, a caldo, con Zanardi ancora in attesa di soccorso tra la disperazione dei suoi colleghi di gara.
    Evento in sala dal 28 al 30 giugno in 130 copie distribuite Adler Entertainment , LA GRANDE STAFFETTA racconta appunto, giorno dopo giorno, questa maratona della onlus fondata dallo stesso Zanardi che comunque anche dopo l'incidente, come si vede nel film, non si ferma e va verso il suo obiettivo: attraversare l'Italia da nord e sud.
    Dice uno dei registi, Francesco Mansutti: "Con l'incidente abbiamo avuto la tentazione di voler rimettere in discussione il tutto. E devo dire che mentre montavamo le immagini inedite c'era l'imbarazzo dell'operatore Piergiorgio che evita lo sguardo di Zanardi e sposta l'obiettivo verso gli alberi. In quell'occasione mi ha detto: Non ce l'ho fatta". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie