I film del week end in streaming, da Collective a Greenland

Crescono l'offerta e la varietà delle proposte

(di Giorgio Gosetti) (ANSA) - ROMA, 17 FEB - Per chi li voleva vedere, per chi li ha persi, per chi li scopre solo adesso: col passare delle settimane senza cinema in sala, cresce l'offerta e la varietà delle offerte cinematografiche disponibili sulle piattaforme in streaming e nei negozi dell'home video. Ecco alcune proposte per il weekend.
    - TOTO' CHE VISSE DUE VOLTE di Ciprì e Maresco. Su #iorestoinsala.it tra le proposte del "fuori sala" del Cinema Ritrovato. Si vede per la prima volta online l'ultimo "scandalo" del cinema italiano, il film presentato al festival di Berlino e poi censurato in sala nel 1998. Quella proposta adesso dalla Cineteca di Bologna è un'edizione restaurata in uno smagliante bianco e nero che rimane la cifre stilistica dei due autori indipendenti palermitani. Sono tre episodi nello stile irriverente dell'allora popolare "Cinico tv" in cui il terzo riscrive in forma paradossale il percorso martirologico di Gesù Cristo.
    - COLLECTIVE di Alexander Nanau. Documentario più vero e drammatico di un film di finzione, candidato all'Oscar americano (per la Romania) e vincitore dell'Oscar europeo dopo la presentazione alla Mostra di Venezia, è il racconto quasi surreale di una tragedia che colpì profondamente l'opinione pubblica quando nel 2015 andò a fuoco un club musicale causando la morte di 27 ragazzi e moltissimi altri feriti per le ustioni.
    Il vero dramma accadde però subito dopo quando il numero delle vittime salì a quasi 70 durante il ricovero in ospedale. Due cronisti sportivi (Catalin Tolontan e Mirela Neag) non si rassegnarono alle verità ufficiali e avviarono una tenace inchiesta che nel film diventa più appassionante di un giallo fino al disvelamento di una verità agghiacciante (lo stato catastrofico della salute pubblica) cui contribuì l'impegno del giovane ministro della sanità, chiamato a sostituire il predecessore correo dei silenzi ufficiali.
    - EST: DITTATURA LAST MINUTE di Antonio Pisu con Lodo Guenzi, Jacopo Costantini, Matteo Gatta, Paolo Rossi Pisu. Avventuroso road movie ambientato alla vigilia della caduta del muro di Berlino, tratto da una storia vera. Nell'ottobre del 1989 partono da Cesena i ragazzi Pago, Rice e Bibi, attratti dall'idea di una vacanza senza meta oltre la cortina di ferro, meta la Romania di Ceauscescu. Nel bagagliaio hanno anche una valigia di abiti femminili che pensano di spacciare ai mercatini tra Budapest e Bucarest, ma proprio quell'oggetto innocente sarà il via a una serie di equivoci che trascineranno i tre in un'avventura pericolosa e formativa. Prodotto indipendente che ha trovato premi e consensi nei festival di mezzo mondo. Col leader de "Lo stato sociale".
    - RED DOT di Alain Dargborg con Johannes Kuhnke, Nanna Blondell, Anastasios Soulis, Kalled Mustonen e Tomas Bergström.
    Giovane coppia in crisi, all'indomani della notizia che la moglie Nadja è incinta, decide su proposta del marito David di passare qualche giorno sulle piste da sci del nord della Svezia.
    In seguito a un alterco con alcuni cacciatori locali, i due vengono presi di mira da spietati e misteriosi cecchini che li costringeranno a una furiosa lotta per la sopravvivenza contro l'uomo e contro la natura. Su Netlflix.
    - BIG SKY di David E. Kelley con Kylie Bunbury e Katheryn Winnick. La serie tv più attesa del momento ora disponibile su Disney+ ruota intorno alle avventure di Cassie Dewell, investigatrice privata nello stile di Philip marlowe che si allea all'ex poliziotta Jenny Hoyt sulle tracce di due sorelle rapite da un camionista e scomparse nel nulla. Si scoprirà ben presto che le donne sparite sono ben più numerose e che le lande desolate del Montana danno rifugio a un pericoloso assassino.
    - ALEX RIDER di Guy Burt con Otto Farrant, Stephen Dillane, Vicky McClure, Andrew Buchan, Brenock O'Connor, Ronke Adékoluejo, Liam Garrigan, Ace Bhatti, Thomas Levin. Reclutato dal servizio segreto inglese come agente in prova, l'adolescente Alex, una sorta di "nipote d'arte" vista la professione del defunto zio e adesso usato per infiltrarsi negli ambienti preclusi agli adulti. Tratta dai romanzi di Anthony Horowitz, la serie è ancora attualmente in produzione (per una seconda stagione) e ha appassionato il pubblico inglese.
    Visibile su Prime Video.
    - BURRACO FATALE di Giuliana Gamba con Claudia Gerini, Angela Finocchiaro, Paola Minaccioni, Caterina Guzzanti, Mohamed Zouaoui. La commedia al femminile dell'anno approda adesso su Amazon Prime e propone le esilaranti pene d'amore di quattro amiche tenaci giocatrici di burraco. Elette a rappresentanti della Regione Lazio in un torneo nazionale, vedono le loro tormentate vite private sconvolte dagli incontri di un weekend di fuoco in cui una di loro, Irma, si innamora di un misterioso principe del deserto.
    - GREENLAND di Rick Roman Waugh con Gerard Butler, Morena Baccarin, David Denman, Hope Davis, Roger Dale Floyd, Scott Poythress. Arriva finalmente in home video (edizione Bluray) il film catastrofico dell'anno, con Gerard Butler eroe degli affetti familiari. John, ingegnere edile alle prese con una moglie che vuole la separazione e un figlio che compie gli anni, prende coscienza che una cometa in avvicinamento alla terra può diventare una minaccia mortale per l'umanità. Quando l'impatto si realizza, l'uomo decide di difendere da solo i suoi cari intraprendendo un pericoloso viaggio verso il più vicino aeroporto per metterli in salvo. Effetti speciali e battute memorabili nello stile del personaggio e dell'attore condiscono un'avventura già più volte raccontata da Hollywood. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie