Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

"Super Salerno", un video podcast sulla città di Ippocrate

"Super Salerno", un video podcast sulla città di Ippocrate

Quattro conduttori per un appuntamento a settimana

ROMA, 29 febbraio 2024, 19:28

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Parte questa sera, giovedì 29 febbraio, alle ore 21:10 su SUD TV (canale digitale 114) "Super Salerno" il primo Video Podcast di attualità sulla città di Ippocrate. A condurre il Podcast, che avrà cadenza settimanale, Edy Piro, Mimmo Florio, Daniele Caramagna e Davide Gatto.
    "Da trent'anni Salerno è raccontata come una città straordinaria - spiegano gli autori del podcast -, questo non è vero, Salerno è una città Super, gonfia di una narrazione degna dell'iconico pallone color arancio. Durante il podcast cercheremo di sgonfiare i proclami per raccontare semplicemente quale sia la realtà. Nella prima puntata ci occuperemo di Piazza della Libertà e della trasformazione di Santa Teresa. Dagli annunci straordinari del 2009 ("Arriveranno le grandi firme come Gucci, Fendi, Prada", "La spiaggia verrà triplicata modello Rio", "Avremo una Sirenona come Copenaghen ma alta trenta metri e nebulizzante") alla triste realtà della piazza costata 100 milioni di soldi pubblici, desolata e già degradata nel 2024 .
    Quella che doveva essere la cartolina della "Nuova Salerno" nella realtà dei fatti, è la fotografia di un fallimento totale".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza