Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Alessia Camoirano, una italiana candidata agli Emmy per The Teenage Mafia Academy

Alessia Camoirano, una italiana candidata agli Emmy per The Teenage Mafia Academy

Autrice per Vice, nomination come miglior lungometraggio documentaristico

NEW YORK, 25 agosto 2023, 19:39

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

The Teenage Mafia Academy riceve una candidatura agli Emmy nella categoria 'miglior lungometraggio documentaristico'. Il film è stato ideato, scritto e prodotto da Alessia Camoirano per il canale americano VICE. 'The Teenage Mafia Academy' è un documentario di inchiesta in lingua inglese sui bambini e ragazzi che lavorano per la mafia napoletana. La Camoirano è entrata a Scampia e in altre zone di Napoli ed ha intervistato adolescenti che si dedicano allo spaccio e ad altri crimini. E' riuscita a dare un taglio molto originale al documentario intervistando anche associazioni che aiutano e danno un'altra possibilità a questi ragazzi, come l'associazione 'Un'infanzia da vivere' di Bruno Mazza. La giovane, 28 anni, genovese di nascita, ha mosso i primi passi collaborando con la società veronese Ahora! film di Marco Pollini che l'ha introdotta nel mondo cinematografico e con la quale tuttora collabora nella scrittura di sceneggiature e organizzazione produttiva di alcuni film. "Sono molto felice, quasi non ci credevo quando mi è arrivata questa notizia - ha detto a proposito della candidatura -. Sono doppiamente felice, il canale per il quale ho realizzato questo documentario, viene nominato per gli Emmy in quella categoria, contro colossi come Times, Nbc e Cbs. Speriamo che ora anche l'Italia mi consideri, negli ultimi anni ho presentato progetti ai canali televisivi che non sono poi stati accolti, magari questa nomination mi aiuterà ad avere maggiore attenzione anche nel mio paese".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza