Le Bureau - Sotto copertura, new entry per serie francese

Su Sky Atlantic la quinta attesa stagione

Debutterà il 15 luglio su Sky Atlantic e NOW TV la quinta stagione di Le Bureau - Sotto copertura, l'acclamata serie tv francese sul mondo dello spionaggio internazionale creata da Éric Rochant. Nei nuovi episodi, un altro grande nome del cinema francese si unisce al cast: allo storico protagonista del drama, l'attore e regista Mathieu Kassovitz (regista de L'Odio e attore ne Il favoloso mondo di Amélie) che interpreta l'agente dell'intelligence francese Guillaume "Malotru" Debailly, e a Mathieu Amalric (L'ufficiale e la spia, Venere in pelliccia, Quantum of Solace), nel cast dalla quarta stagione, si unisce infatti Louis Garrel (The Dreamers - I sognatori, Saint Laurent, L'ufficiale e la spia), che interpreterà l'agente segreto Mille Sabords, che si avvicinerà ai servizi segreti sauditi. Gli ultimi due episodi della nuova stagione, inoltre, sono diretti dal vincitore della Palma d'Oro a Cannes Jacques Audiard (Dheepan - Una nuova vita, Il profeta, I Fratelli Sisters).
    JJA (Amalric), direttore della sicurezza interna, ha assunto la gestione dell'ufficio dopo che Marie-Jeanne ha scelto di lasciarlo e di mettere alla prova le sue capacità sul campo in Egitto. La DGSE (Direction Générale de la Sécurité Extérieure) sarà scossa dalle voci pubblicate sul destino di Malotru (Kassovitz): è vivo o morto? Che ruolo hanno avuto DGSE e la CIA? Le fughe di notizie riportano in vita vecchi demoni per JJA, aumentando la sua paranoia e preoccupando i suoi più stretti collaboratori, Sisteron ed Ellenstein. Alle sue ossessioni si aggiunge un nuovo agente, Mille Sabords (Garrel), che cerca di avvicinarsi ai servizi segreti sauditi mentre indaga su Paul Lefebvre. Un'altra vittima collaterale della scomparsa di Malotru: Cesar, il geniale geek, che si è infiltrato tra i migliori cyber-attackers del FSB che ora stanno preparando un'operazione su larga scala. Alla fine, Malotru, vivo o morto, non smetterà mai di confrontarsi con ognuno dei suoi vicoli ciechi, nel Sinai, a Gedda, Phnom Penh, Mosca, Il Cairo e ... a Parigi, boulevard Mortier.
    Nel cast riprendono i loro ruoli anche Sara Giraudeau (Petit paysan - Un eroe singolare) nei panni della giovane agente Marina Loiseau; Léa Drucker (L'affido - Una storia di violenza) nel ruolo della Dottoressa Balmes e Jean-Pierre Darroussin (Aria di famiglia) che interpreta Henri Duflot. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie