Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Teatro
  4. Moggi in sala, Zalone canta 'Siamo una squadra fortissimi'

Moggi in sala, Zalone canta 'Siamo una squadra fortissimi'

Al Teatro Colosseo di Torino tra il pubblico anche Marco Masini

(ANSA) - TORINO, 09 DIC - 'Grande Luciano Moggi dacci tanti orologgi agli albitri internazionali si no co' cazz' che vinciamo i Mondiali'. Checco Zalone non può trattenersi dal cantare il suo celebre brano 'Siamo una squadra fortissimi' sapendo che in sala al debutto torinese c'è Luciano Moggi. "Mi è venuto a salutare prima. Voglio dedicargli una canzone", ha detto il comico pugliese. Moggi, seduto tra il pubblico, ha riso e ha applaudito.
    Al Teatro Colosseo di Torino per Checco Zalone - tornato sul palco undici anni dopo il Resto Umile World Tour con il suo nuovo spettacolo Amore + Iva, scritto con Sergio Maria Rubino e Antonio Iammarino - c'era anche Marco Masini. In sala la compagna e le bambine: "la piccola è la prima volta che viene a un mio spettacolo' ha detto Zalone durante i saluti finali.
    Lo spettacolo - quasi due ore con tanti 'bis', tra musica, racconti e imitazioni, come quelle di Putin, del maestro Riccardo Muti e di Vasco Rossi - è stato accolto con entusiasmo dal pubblico torinese. Zalone sarà al Colosseo fino al 16 dicembre e tutte le serate sono sold out. E' già in programma un suo ritorno il 6 ottobre 2023 al Pala Alptour.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie