Cultura

Riapre il teatro Parioli con nuova stagione e tante iniziative

Dalla Brilli alla Sastri, da Mauri a Decaro e Ale e Franz

(ANSA) - ROMA, 11 OTT - Il Parioli di Roma, teatro di ospitalità e di produzione, che nasce col sostegno della Banca del Fucino, diverrà un centro culturale polifunzionale che ospiterà dal 3 gennaio 10 concerti il lunedì (con l'Associazione Omniarte, direttore artistico Maurizio Trippitelli) con un programma che andrà da Carosone a Morricone e Orff, incontri letterari e di lettura ad alta voce in collaborazione con l'Accademia Molly Bllom, un corso biennale di recitazione e alcuni stage, un corso di teatro per bambini e molte altre iniziative, oltre all'apertura di un bistrot come luogo d'incontro di quartiere. Si annunciano poi importanti collaborazioni con due scuole come l'Accademia Nazionale Silvio D'Amico e il Centro Sperimentale di Cinematografia. Il cartellone del Parioli vedrà assieme, grazie alla presenza di attori e registi di qualità, teatro d'arte e teatro d'intrattenimento qualificato. Si apre il 26 dicembre con Matthias Martelli che si misura con la regia di Eugenio Allegri col ''Mistero buffo'' di Dario Fo e si prosegue il 19 gennaio con La Brilli e Noschese che riportano sul palcoscenico dove debuttò molti anni fa ''Manola'', prima prova come autrice di Margaret Mazzantini, regia di Leo Muscato. Seguono: il 2 febbraio Valerio Binasco e Filippo Dini anche regista in ''The Spank'' di Hanif Kureishi; il 16 febbraio Ale e Franz in ''Comincium'' di vari autori e la regia di Alberto Ferrari; il 2 marzo Mauri e Sturno in ''Variazioni enigmatiche'' di Eric-Emmanuel Schmitt con regia di Matteo Tarasco; il 16 marzo ''Eduardo mio'' di e con Lina Sastri; il 30 marzo Enzo Decaro in ''Non è vero ma ci credo'' di Peppino De Filippo e regia di Muscato; il 4 maggio la stagione si chiude con Stefano Fresi, Toni Fornari e Emanuela Fresi che, per ''Cetra... una volta'' ricostituiscono il trio Favete Linguis degli anni '90. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie