Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Teatro
  4. Orizzonti del corpo, ballo e arti visive a Reggio Emilia

Orizzonti del corpo, ballo e arti visive a Reggio Emilia

A Palazzo da Mosto dal 12 novembre 'MicroDanze' e opere d'arte

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 01 OTT - Fondazione Palazzo Magnani e Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto presentano dal 12 novembre al 16 gennaio a Reggio Emilia 'Orizzonti del corpo.
    Arte/Danza/Realtà Virtuale', un progetto inedito che unisce arti visive, performative e tecnologia in un continuo scambio: l'arte, con le opere di tredici artisti contemporanei invitati negli spazi di Palazzo da Mosto; la danza, con le MicroDanze ideate da cinque coreografi internazionali in un dialogo con le opere moltiplicatore di emozioni; la tecnologia, con strumenti virtuali e immersivi che consentiranno ai visitatori di proiettarsi nelle performance per tutta la durata della mostra, permettendo loro di incontrare sia la fisicità dei danzatori che la materia dell'arte in un modo del tutto inedito, innescando una nuova relazione con lo spazio. Il percorso espositivo, a cura di Marina Dacci, si sviluppa in otto sale di Palazzo da Mosto mettendo in connessione installazioni danzate (le MicroDanze) con una trentina di opere d'arte contemporanea dei 13 artisti invitati. Leonardo Anker Vandal, Bianco-Valente, Fabrizio Cotognini, Antonio Fiorentino, Silvia Giambrone, Gianluca Malgeri, Matteo Montani, Mustafa Sabbagh, Vincenzo Schillaci, Namsal Siedlecki, Sissi e Giovanni Termini sono artisti italiani o che vivono da tempo in Italia.
    Le loro opere, per vocazione e assonanza, sono affiancate da sei MicroDanze nate da un'idea di Gigi Cristoforetti, direttore generale della Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto e ideate da cinque coreografi: Saul Daniele Ardillo, Philippe Kratz, Ina Lesnanowski, Angelin Preljocai, Diego Tortelli.
    Performance di pochi minuti, per uno due o tre interpreti, destinate a spazi ristretti e a una fruizione espositiva. Le MicroDanze sono parte di un corpus di dodici performance brevi affidate a coreografi nazionali e internazionali, il cui debutto europeo è fissato il 9 e 10 ottobre ad Atene. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie