Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La Filarmonica Toscanini in concerto a Piacenza e a Parma

La Filarmonica Toscanini in concerto a Piacenza e a Parma

Il 23 e 24 febbraio diretta da Cilluffo col violinista Siem

PIACENZA, 21 febbraio 2024, 10:39

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Nuovo doppio appuntamento per la stagione della Filarmonica Toscanini che prosegue il 23 febbraio al Teatro Municipale di Piacenza e il 24 all'Auditorium Paganini di Parma (inizio alle 20,30) con un concerto diretto da Francesco Cilluffo nella prima esecuzione assoluta di "Grande Bagattella per orchestra", commissionato dalla Toscanini e del teatro piacentino a Orazio Sciortino. Sul palco anche il violinista Charlie Siem, protagonista nel Concerto per violino e orchestra N. 1 di Max Bruch, con le due serate chiuse dalla Sinfonia N. 1 di Jean Sibelius. Appena nominato "Compositore dell'anno" agli International Classical Music Awards 2024, il compositore siciliano Orazio Sciortino presenta la sua nuova composizione Grande Bagattella, una sorta di azione musicale nella quale timbri diversi e riconoscibili diventano gli attori di una drammaturgia sonora. Se Bagattella è un termine che si usa per indicare una cosa di poco conto, "grande" bagattella diventa un ironico paradosso, una contraddizione. Il frammento di un Saltarello del XIII secolo viene scomposto, modificato, citato e trasformato in puro effetto, diventando turbinoso fino, appunto, ad un paradossale dissolversi. Il concerto vedrà sul podio dell'orchestra emiliana Francesco Cilluffo, direttore principale dell'irlandese Wexford Festival Opera, con Charlie Siem, uno dei giovani violinisti più celebrati degli ultimi tempi, chiamato a interpretare il Concerto di Bruch, il primo e più conosciuto dei tre concerti per violino scritti dal compositore tedesco. A completare il programma, sarà la Prima Sinfonia di Sibelius scritta nel 1898 dal finlandese Jean Sibelius ed eseguita per la prima volta nel 1899 dall'Orchestra Filarmonica di Helsinki sotto la direzione dell'autore.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza