Cultura

Alessandra Amoroso a San Siro nel luglio del 2022

Per l'artista un mega live e un nuovo album

La gioia di Alessandra Amoroso, quando parla del suo nuovo show, è incontenibile e trascinante. Non solo perché tornerà a cantare in pubblico, dopo quella sorta di Medioevo del Pop che sono stati la pandemia e il lockdown, ma anche perché il ritorno sul palco avverrà in un luogo che appartiene alla mitologia della musica, oltre che dello sport: lo stadio milanese di San Siro. Una location che molti big della scena internazionale hanno scelto per esibirsi nei decenni. Il 13 luglio dell'anno prossimo, unica data, va in scena "TUTTO ACCADE a San Siro'". La cantante pugliese rivela che ci pensa da anni allo stadio milanese ("e nel frattempo la musica aumentava") ma ha ritenuto di farlo solo quando si è sentita pronta ad affrontare un'atmosfera e spazi diversi dai palasport che pure ha quasi sempre riempito. Alessandra sente, però, che l'appuntamento milanese è l'esito "di un percorso" che in questi mesi l'ha fatta riflettere "su ciò che sono, su ciò che sono stata e su ciò che voglio essere". Risultato: "sono carica a pallettoni", dice, e quando le si fa notare che poche donne si sono esibite in passato a san Siro, risponde che spera "di aprire un varco e cedere da staffetta a staffetta a molte mie colleghe" e che non passino altri 15 anni, perché l'ultima volta fu appunto, 15 anni fa, con Laura Pausini. La cantante non andrà in vacanza perché lavora al suo nuovo album, la cui uscita è prevista in autunno: Si intitolerà "TUTTO ACCADE", e non vede l'ora di interpretare le nuove canzoni. La locandina dello show mostra due Alessandra Amoroso molto diverse: la ragazza di Galatina, semplice, di tutti i giorni, l'altra più vamp, come quando è sul palco. "Nasce da questo periodo - racconta - durante il quale ho capito che entrambe sono parte di una stessa persona. Io sono così quando canto e quando porto al parco la mia nipotina e l'ho accettato". La persona che Alessandra Amoroso sente di essere ora deriva "da una mancanza", che è stata la morte di sua nonna, e "da una presenza" il lavoro della sua psicologa: "Con lei sono arrivata ad accettare chi sono. Tutti andiamo dagli psicologi...", scherza. A distanza di tre anni dall'ultimo tour (32 date in 20 regioni italiane con oltre 170.000 spettatori), per Alessandra Amoroso sarà quindi l'occasione per tornare a riabbracciare il suo pubblico e per celebrare un "viaggio" nella musica lungo 12 anni (nel luglio del 2022 saranno 13). Gli organizzatori hanno sottolineato che per l'occasione saranno attivate misure straordinarie riguardo trasporti e alloggi per agevolare il pubblico che parteciperà all'evento. Per dare notizia dello show a San Siro, Amoroso ha realizzato un video in cui racconta la sua storia al centro del prato di San Siro mentre un gioco di laser 3D la avvolge, creando, spiegano gli organizzatori, un contenuto totalmente inedito per la musica in Italia.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie