Cultura

Bianconi apre Lunaria sul Colle dell'Infinito a Recanati

Doppio concerto al tramonto e in notturna il 15 luglio

Doppio appuntamento sull'Orto del Colle dell'Infinito a Recanati per l'apertura di Lunaria 2021, rassegna estiva ideata e diretta da Musicultura. Protagonista sarà Francesco Bianconi, una delle voci e delle penne più vitali del cantautorato pop italiano. Il concerto, una delle prime tappe del Forever Live Tour, è in programma il 15 luglio, in uno dei luoghi simbolo più amati dalla letteratura italiana. Per coniugare le esigenze del pubblico con le suggestioni del luogo (e con i suoi limiti di capienza) si terranno in realtà nella stessa serata due concerti, uno al tramonto, l'altro notturno.
    "Recanati riaccende l'estate marchigiana con uno degli artisti più amati del cantautorato italiano. Siamo entusiasti di aprire Lunaria nel prestigioso palcoscenico naturale dell'Orto del Colle dell'Infinito con Francesco Bianconi, in questa sua veste da solista - ha dichiarato il sindaco Antonio Bravi -.
    Dopo i mesi difficili che abbiamo trascorso, un artista del profilo di Bianconi è indicatissimo per riannodare il filo tra palco e la platea, per ricreare quelle intense emozioni che si vivono solo nei live con il pubblico, in una cornice unica densa di poesia". Il frontman dei Baustelle sarà accompagnato sul palco da un ensemble di sei musicisti e presenterà finalmente dal vivo le canzoni del suo primo progetto solista "Forever", uscito il 16 ottobre 2020 per BMG.
    Secondo l'assessore alle Culture Rita Soccio "dopo un periodo di restrizioni e limitazioni la cultura e la musica di Francesco Bianconi ci aiuteranno a ritrovare un benessere psicofisico messo a dura prova dalla pandemia". Dopo Recanati il tour toccherà altre città, tra le quali Fiesole (19/7), Roma (4(/8) e Melpignano (14/8). Intanto da oggi è disponibile l' opera completa del lavoro da solista di Francesco Bianconi con il titolo Forever in Technicolor, in formato doppio vinile e su tutte le piattaforme digitali: oltre alle canzoni presenti nel debutto solista ci sono anche alcuni brani inediti. L'album è prodotto da Amedeo Pace, con la collaborazione con artisti come Rufus Wainwright, Eleanor Friedberger, Kazu Makino e Hindi Zahra. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie