I Jalisse scrivono a Mattarella e il Quirinale risponde

Vogliono inviargli cd con brano su nonni morti per Covid

(ANSA) - ROMA, 07 MAG - "Apriamo la cassetta della posta e scopriamo una bella lettera che arriva dal #Presidente della #RepubblicaItaliana #Mattarella che attende l'invio del nostro nuovo cd #Voglioemozionarmiancora. Felicissimi!!!!". Lo scrivono i Jalisse sul loro profilo instagram commentando la lettera ricevuta dal Quirinale, in risposta alla richiesta del duo musicale (composto da Fabio Ricci e dalla moglie Alessandra Drusian) al presidente di potergli inviare il loro nuovo cd. "Durante il lockdown abbiamo scritto e pubblicato il nostro album di inediti per far compagnia alle persone ed una delle canzoni l'abbiamo voluta dedicare ai nostri nonni. Ci hanno aiutati, coccolati, accarezzati e protetti, ci hanno fatto regali e consolati nei momenti difficili - avevano scritto a Mattarella -. Nel momento in cui avevano bisogno loro, non siamo riusciti a stargli vicino neanche per l'ultimo saluto per colpa del covid 19. Il brano in questione si chiama "Speranza in un fiore" e vorremmo inviarlo a lei per posta (il cd completo) oppure via email. Sarebbe un vero onore sapere che lo ha sentito ed avere un suo parere". Nella lettera di risposta, arrivata il 26 aprile e condivisa dal duo sui social, Il direttore dell'Ufficio di Segreteria del presidente della Repubblica spiega che il capo dello Stato ha ricevuto l'email: "Mi incarica di ringraziarvi per le cordiali espressioni di stima indirizzategli e per il desiderio di sottoporgli il cd di canzoni inedite", album in cui è compreso il brano 'Speranza in un fiore' "dedicato ai nonni scomparsi purtroppo in solitudine a causa del Covid 19". Si aggiungono quindi le indicazioni su come inviare il cd. "Poi realizzeremo il video di #speranzainunfiore; sarà un video dedicato al ricordo dei nostri nonni per celebrarli il #25luglio nella #giornatamondialedeinonniedeglianziani, appena istituita da #PapaFrancesco" sottolineano i Jalisse su Instagram , invitando chi voglia partecipare "a inviare foto e video dei propri nonni: "Quando erano giovani, appena sposati, anche bisnonni al fronte come materiale storico, momenti di coccole con voi, momenti belli al parco, ad una tavolata". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie