Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Moda
  4. Debutta in Italia la rivista di moda Harper's Bazaar

Debutta in Italia la rivista di moda Harper's Bazaar

Nel numero uno Giorgio Armani e Donatella Versace si raccontano

(ANSA) - ROMA, 02 DIC - Debutta in Italia Harper's Bazaar, la più longeva rivista di moda al mondo, nata nel 1867. Oggi distribuita in 44 paesi con 29 edizioni, arriverà lunedì 5 dicembre nel nostro paese e nel marzo 2023 in Francia.
    Il numero di debutto vede una doppia copertina per raccontare le diverse anime del magazine. Il primo scatto introduce alle immagini di Paolo Roversi, che mette al centro dell'obbiettivo la modella Alix Bouthors; l'altro è opera di un fotografo di tendenza, Paul Kooiker, che ha dedicato il suo shooting alla modella italiana Vittoria Ceretti. All'interno, due tra i protagonisti della moda italiana regalano contributi a Harper's Bazaar: Giorgio Armani si svela in "GA Confidential" attraverso un album di immagini inedite che ripercorre nel tempo la moda, la famiglia, gli amici. In "Why Don't You…?", è invece Donatella Versace a raccontarsi. Il primo numero riscopre la figura di Irene Brin, che nel dopoguerra fu la prima corrispondente di Harper's Bazaar dall'Italia. Altro orgoglio nazionale è Massimo Cantini Parrini, costumista da Oscar (due nomination), collezionista di abiti, che ha concesso al magazine un'intervista. Infine, spazio a 12 nuovi talenti italiani selezionati da Harper's Bazaar nel mondo della moda, dell'arte e della letteratura.
    "Per il network globale di Hearst, il lancio italiano di Harper's Bazaar riveste un'importanza eccezionale - afferma Giacomo Moletto, CEO di Hearst Italia - è la quintessenza di uno stile di vita che tutto il mondo guarda con molto interesse. Il nostro impegno è di confermare e superare queste aspettative con un prodotto di qualità primaria che rappresenterà l'eccellenza del nostro gruppo".
    "Insieme al team abbiamo deciso di iniziare con un messaggio di moda molto forte - spiega la direttrice Dasha Veledeeva - non necessariamente guidato dalle celebrità. Il nostro obiettivo è creare qualcosa di simile a un coffee table book sulla moda, moderno e sofisticato. Vogliamo costruire l'immagine della donna di Bazaar Italia come la vediamo oggi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie