Libri

Dante per bambini, La Divina Commedia in storie e disegni

Inferno, Purgatorio e Paradiso dai 6 anni con libri 3 in 1

ROMA - Dante per bambini (e per genitori curiosi): nell'anno in cui ricordiamo il poeta a 700 anni dalla morte, il 14 settembre, tra le tantissime iniziative in corso c'è anche questo progetto editoriale: Inferno, Purgatorio e Paradiso, tre volumi dedicati ai lettori più giovani - dai 6 anni in su - ma anche ai loro genitori. Scritti da Federico Corradini e illustrati da Silvia Baroncelli, pubblicati da Prometeica, ripercorrono in trentatré storie ciascuno i personaggi e i luoghi più famosi e amati delle tre cantiche. Per impararle divertendosi, ma anche per rileggerle in modo nuovo e originale, dimenticandosi i clichè in cui spesso li si costringe a scuola. Federico Corradini , che già aveva scritto con Elena Salvi, Storie di Donne Mitologiche per Bambine Mitiche, ha voluto raccontare ora a modo suo uno dei capisaldi della letteratura mondiale: la Divina Commedia.

Seguendo la formula del racconto di persona, che rende ogni storia più accessibile, soprattutto ai più piccoli, il libro ripercorre con una scrittura semplice e immediata i passi danteschi. Ogni storia di "Dante per bambini" è infatti lunga due pagine: una per descrivere i personaggi e i luoghi delle tre cantiche, l'altra per raccontarne una curiosità e soprattutto per trarne ispirazione a beneficio dei lettori di oggi. Sono stati scelti le anime e i luoghi più famosi, indimenticabili e ricchi di fascino, che hanno ancora da insegnare e fanno riflettere piccoli e grandi: Caronte, Minosse, Paolo e Francesca, Cerbero, Farinata degli Uberti, Ulisse e il conte Ugolino per l'Inferno; Catone l'Uticense, Casella, Manfredi, Pia de' Tolomei, Sordello, Traiano, Oderisi da Gubbio, Aracne e Giulio Cesare per il Purgatorio. Infine, Piccarda, Costanza d'Altavilla, l'imperatore Giustiniano, Carlo Martello, Cunizza da Romano, San Francesco e Cacciaguida per il Paradiso.

Questi sono solo alcuni dei personaggi che si presenteranno ai lettori in famiglia, in un viaggio avventuroso lungo le tre celebri cantiche. Per ognuno dei trentatré racconti c'è una bella tavola illustrata a colori di Silvia Baroncelli, che con il suo immediato potere comunicativo facilita comprensione e memorizzazione. Si aggiunge, al termine di ogni storia, un disegno tutto da colorare, per liberare la fantasia dei bambini più creativi, o, perché no, per intrattenersi con un'attività di relax per i più grandi. Ogni volume della collana è quindi un 3in1: il testo, le tavole e i disegni da colorare. Per il semiologo e pubblicitario Corradini che aveva autoprodotto Storie di Donne Mitologiche per Bambine Mitiche riscontrando grande successo, si tratta della prima collana della casa editrice da lui fondata, Prometeica. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie