Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

In libreria la vita del papà della Nutella

In libreria la vita del papà della Nutella

Storia dell'imprenditore piemontese Michele Ferrero

ROMA, 28 aprile 2023, 12:52

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

SALVATORE GIANNELLA, 'MICHELE FERRERO' (SALANI, PP. 288, EURO 18). 'Michele Ferrero' è la prima biografia del papà della Nutella. Il saggio, pubblicato dalla casa editrice Salani, è opera di Salvatore Giannella (1949) giornalista pluripremiato e definito da Paulo Coelho 'cronista della luce'. 'Michele Ferrero' è un omaggio a uno dei maggiori imprenditori della storia italiana; un uomo dalle idee innovative: "Tutti facevano il cioccolato solido e io l'ho fatto cremoso ed è nata la Nutella; tutti facevano le scatole di cioccolatini e noi cominciammo a venderli uno per uno, ma incartati da festa", così Michele Ferrero spiegava il segreto del suo successo. È lui a inventare i più famosi prodotti del marchio: il Mon Chéri (1956), la Nutella (1964), il Kinder Cioccolato (1968), le Tic Tac (1969), i Kinder Sorpresa (1974) e il Ferrero Rocher (1982). Per suo volere, nel 1983 nasce la Fondazione Ferrero, che oltre a occuparsi degli ex dipendenti promuove importanti iniziative culturali e artistiche. Oggi l'azienda conta oltre 40.000 collaboratori, 20 stabilimenti e 9 aziende agricole. Michele Ferrero nasce a Dogliani, provincia di Cuneo, nel 1925 e muore a Montecarlo nel 2015. Figlio di due pasticceri, fin da ragazzo lavora nell'azienda di famiglia, fondata ad Alba nel 1946. Oggi l'amministratore delegato dell'azienda è il figlio Giovanni.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza