Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Strega è record e donna, 80 libri da Petri a Postorino

Strega è record e donna, 80 libri da Petri a Postorino

Anche Ballestra, Scego e Ermal Meta. Dozzina 30 marzo

ROMA, 04 marzo 2023, 19:13

(di Mauretta Capuano)

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

 E' super record assoluto di proposte alle candidature per il Premio Strega 2023 con 80 titoli segnalati dagli Amici della Domenica. La long list - in cui compare anche Ermal Meta con 'Domani e per sempre' (La nave di Teseo), presentato da Furio Colombo - si fa sempre più monstre da quando, nel 2018, è stato cambiato il regolamento per cui ogni Amico della domenica può segnalare singolarmente, con il consenso dell'autore, un'opera. Da 41 nel 2018, le proposte sono passate a 57 nel 2019, 54 nel 2020, 62 nel 2021 e 74 nel 2022.
    Un progressivo aumento che rende alla fine difficile individuare chi finirà nella dozzina e tra chi sarà la sfida.
    Certo si prefigura un Premio Strega delle donne con in pole position Romana Petri con 'Rubare la notte' (Mondadori), presentato da Teresa Ciabatti e Rosella Postorino con 'Mi limitavo ad amare te' (Feltrinelli), presentato da Nicola Lagioia. Ma con loro ci sono in prima fila anche Laura Imai Messina con 'L'isola dei battiti del cuore' (Piemme), Silvia Ballestra con 'La Sibilla. Vita di Joyce Lussu' (Laterza), Maria Grazia Calandrone con 'Dove non mi hai portata' (Einaudi), Igiaba Scego con 'Cassandra a Mogadiscio' (Bompiani). E poi le 'Ragazze perbene' (NN Editore) di Olga Campofreda, Gaja Cenciarelli con 'Domani interrogo' (Marsilio), Carmen Verde con 'Una minima infelicità' (Neri Pozza), Silvia Bottani con 'Un altro finale per la nostra storia' (SEM), Maria Castellitto con 'Menodramma' (Marsilio) e tante altre tra cui Elena Mearini, Silvia Dai Pra', Elisa Fuksas, Sacha Naspini, Maura Chiulli, Marianna Crasto, Ada D'Adamo, Nicoletta Bortolotti e Camilla Ghiotto. Tra gli autori segnalati la coppia Renato Minore e Francesca Pansa con 'Ennio l'alieno. I giorni di Flaiano' (Mondadori), Marcello Fois con La mia Babele (Solferino), Matteo B. Bianchi con 'La vita di chi resta' (Mondadori), Vincenzo Latronico con 'Le perfezioni' (Bompiani), Giorgio Nisini con 'Aurora' (HarperCollins), Tommaso Pincio con 'Diario di un'estate marziana' (Giulio Perrone Editore), Francesco Musolino con 'Mare mosso'(E/O) Roberto Ferrucci con 'Storie che accadono' (People) e Patrick Fogli con 'Così in terra' (Mondadori). Il comitato direttivo - presieduto da Melania G. Mazzucco e composto da Pietro Abate, Giuseppe D'Avino, Valeria Della Valle, Ernesto Ferrero, Alberto Foschini, Paolo Giordano, Dacia Maraini, Gabriele Pedullà, Stefano Petrocchi, Marino Sinibaldi, Antonio Scurati e Giovanni Solimine - a cui spetta la scelta della dozzina che si disputerà l'edizione 2023, sceglierà sia tenendo conto delle proposte degli Amici, sia integrando, se lo riterrà necessario, sulla base di valutazioni proprie la lista iniziale. Negli anni si è moltiplicato anche il numero di libri proposti da uno stesso editore: lo scettro nel 2023 spetta a Mondadori con 6 titoli seguito da Marsilio con 4 e da La nave di Teseo, Neri Pozza, Bompiani ed E/O con 3. Due invece i titoli Einaudi e uno il libro di Feltrinelli che punta tutto su Rosella Postorino. Numerose le piccole e medie case editrici tra cui per la prima volta Wojtek, Il ramo e la foglia, People, Jack Edizioni, Paesi Edizioni, Pellegrini, Arkadia (con tre titoli), Bertoni Editore e Morellini.
    La dozzina sarà annunciata giovedì 30 marzo a alla Camera di Commercio di Roma nella Sala del Tempio di Vibia Sabinia e Adriano. La proclamazione della cinquina sarà il 7 giugno a Benevento, al Teatro Romano e l'elezione del vincitore si svolgerà il 6 luglio al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, a Roma.
    L'immagine che accompagnerà l'edizione 2023 è stata realizzata da Elisa Seitzinger. "E' una strega ispirata alla figura di Ecate, signora della magia e degli incantesimi.
    Divinità psicopompa, in grado di viaggiare liberamente tra mondo reale, degli dei e regno dei morti, come una musa letteraria che ispira scrittrici e scrittori, come la Madonna del parto di Piero della Francesca, dalla cui chioma escono i dodici libri finalisti del Premio Strega 2023" spiega Seitzinger.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza