Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Premio Asimov, in giuria 13mila studenti per 8/a edizione

Premio Asimov, in giuria 13mila studenti per 8/a edizione

Sabato 6 maggio cerimonia conclusiva a Pescara

PESCARA, 04 maggio 2023, 20:22

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono 13.011 gli studenti di 320 scuole di tutta Italia chiamati a decretare il vincitore tra le sei opere finaliste del Premio Asimov, nato nel 2016 per avvicinare i giovani alla cultura scientifica, attraverso valutazione e lettura critica di opere di divulgazione e di saggistica scientifica. Giunto all'ottava edizione, il Premio vedrà la cerimonia conclusiva sabato 6 maggio a Pescara. Accanto agli autori dei libri, protagonisti del premio sono anche gli studenti che sceglieranno il vincitore con voti e recensioni, a loro volta valutate e premiate. Tutto nasce da un'idea del fisico Francesco Vissani che, ispirandosi a iniziative della Royal Society, ha avviato un'entusiasmante collaborazione tra mondo della ricerca e scuola secondaria di secondo grado.
    Inizialmente istituito dal Gran Sasso Science Institute (Gssi) dell'Aquila, il Premio è cresciuto negli anni grazie alla collaborazione dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) e di altre realtà scientifiche. I finalisti sono: Tempo di Guido Tonelli (Feltrinelli); Oro Blu di Edoardo Borgomeo (Laterza); Il secondo principio di Marco Malvaldi (Il Mulino); Coccodrilli al polo nord e ghiacci all'Equator" di Antonello Provenzale (Rizzoli); In un volo di storni di Giorgio Parisi (Rizzoli); Serendipità: l'Inatteso della Scienza di Telmo Pievani (Raffaello Cortina Editore).
    "Per noi ospitare questo Premio nazionale è un onore - ha detto in conferenza stampa il presidente del Consiglio comunale Marcello Antonelli - Quella di sabato sarà una giornata speciale e la cosa non può che riempirci d'orgoglio. Non posso che ringraziare gli organizzatori e il professor Vissani per avere scelto Pescara e la sala consiliare di Palazzo di Città che ospiterà studenti delle nostre scuole".
    "Il premio è nato a Pescara, quindi siamo felici di tenerlo qui - ha detto Vissani - I finalisti sono stati scelti da una commissione di 1200 fra professori universitari e ricercatori di tutta Italia. I testi sono stati scelti fra oltre 200 libri. La cultura scientifica è importante per i nostri ragazzi e siamo orgogliosi e grati per chi ha partecipato e alla città di Pescara che ci ospita".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza