Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Festival dell'acqua nel Goriziano, dall'11 al 14 maggio

Festival dell'acqua nel Goriziano, dall'11 al 14 maggio

A Staranzano fra gli ospiti Mercalli, Covatta, Arminio, Floramo

TRIESTE, 22 aprile 2023, 15:57

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Si svolgerà nella piccola città del Basso Isontino di Staranzano (Gorizia), un festival sul tema dell'acqua: 4 giorni e 30 eventi fra talk scientifici, performance teatrali, eventi espositivi, concerti, escursioni e altro, dall'11 al 14 maggio.
    Staranzano sorge dalle bonifiche del territorio iniziate già alla fine dell'Ottocento ed è l'unico luogo della regione dove si incontrano le acque dolci (la foce dell'Isonzo), quelle salmastre della laguna e quelle salate dell'Adriatico. Il Festival dell'Acqua propone contenuti a carattere storico, scientifico e ambientale, tra cambiamento climatico, siccità e precipitazioni eccessive, spreco e sete.
    Tra gli ospiti ci saranno il Presidente della Società Meteorologia Italiana e giornalista scientifico Luca Mercalli (in collegamento il 13 maggio alle 19.30) che parlerà di Cambiamenti climatici e acqua; Giorgio Temporelli, esperto in igiene e tecnologie per il trattamento delle acque (12 maggio, ore 16.30) si soffermerà sulla qualità dell'acqua distribuita dagli acquedotti evidenziando il grave impatto ambientale dovuto all'acqua confezionata. E poi, lo storico Angelo Floramo parlerà di Leonardo, che investigò anche l'idraulica del suono; Giobbe Covatta invece della sostenibilità del nostro pianeta; il poeta Franco Arminio dei piccoli paesi.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza