Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Da Berardinelli a Sgarbi, i vincitori del premio De Sanctis

Da Berardinelli a Sgarbi, i vincitori del premio De Sanctis

La cerimonia di premiazione a Roma

ROMA, 19 maggio 2023, 19:20

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Hanno vinto la XII edizione del Premio De Sanctis Letteratura: Premio per la saggistica a Alfonso Berardinelli Un secolo dentro l'altro, il Saggiatore; Premio speciale della giuria a Ernesto Ferrero Album di Famiglia, Einaudi; Premio della narrativa a Antonio Franchini Leggere Possedere Vendere Bruciare, Marsilio; Premio del giornalismo a Francesca Mannocchi Collaboratrice La Stampa; Premio del Presidente della Fondazione De Sanctis alla memoria di Nicola Curzio Prima che tutto torni buio, scritti di cinema, Laterza; Premio per l'editoria a Elisabetta Sgarbi Editore La Nave di Teseo.
    Si è svolta oggi, venerdì 19 maggio, alle ore 17,00, nella magnifica sede di Villa Doria Pamphilj a Roma, la Cerimonia di Premiazione della XII edizione del Premio De Sanctis Letteratura, riconoscimento annuale organizzato in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri e con la Targa del Presidente della Repubblica. Il Premio De Sanctis Letteratura si rivolge alle eccellenze della letteratura italiana e quest'anno è dedicato al mondo dell'editoria. La cerimonia è stata condotta da Mariarita Grieco, vicedirettrice del Tg2.
    Erano presenti per un saluto istituzionale il ministro dell'Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, il Segretario Generale del Maeci Riccardo Guariglia, l'Ambasciatore d'Italia nel Regno del Belgio Federica Favi, il Presidente della Fondazione Francesco De Sanctis e il Patron del Premio De Sanctis Gianni Letta. L'evento è stato organizzato con il patrocinio di Rai, in collaborazione con Aci e Terna e con la partecipazione del Gruppo Editoriale Athesis e di Pro Format Comunicazione.
    La prima edizione del Premio De Sanctis si è svolta il 6 ottobre 2009, con l'obiettivo di individuare testi capaci di innovare profondamente, nella tecnica e nei contenuti, il genere saggistico. Dal 2021 il Premio si è aperto alla letteratura in genere (saggistica, narrativa, poesia, editoria).
    La Giuria del Premio De Sanctis Letteratura è composta da Giorgio Ficara (Presidente), Nadia Fusini, Raffaele Manica, Giacomo Marramao, Massimo Onofri, Raffaello Palumbo Mosca e Elisabetta Rasy. Tra i vincitori delle ultime edizioni: Massimo Cacciari, Giulio Ferroni, Stefano Agosti, Gian Luigi Beccaria, Pietro Citati, Enzo Golino, Silvio Perrella, Carlo Ossola, Ermanno Rea, Giorgio Napolitano, Carlo Cottarelli, Gustavo Zagrebelsky, Carlo Ginzburg, Liliana Segre. 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza