Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

L'Aids colpisce ancora, l'analisi di Giuseppe Cerasari

L'Aids colpisce ancora, l'analisi di Giuseppe Cerasari

In un libro le tappe dell'epidemia e le storie dei pazienti

ROMA, 29 aprile 2023, 15:56

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

GIUSEPPE CERASARI, 'L'AIDS COLPISCE ANCORA' (ARMANDO CURCIO EDITORE, PP. 243, EURO 20) L'Aids, una malattia mai sconfitta, spiega in questo saggio Giuseppe Cerasari, medico e docente di Malattie infettive all'università La Sapienza di Roma. Oggi passi in avanti sono stati compiuti dalla scienza, ma manca "un vaccino risolutivo".
    Intanto l'Aifa ha reso gratuita la pillola per prevenire l'Hiv, un virus che tuttora miete vittime nel mondo: "Oltre 38 milioni di persone di tutti i sessi e di tutte le età vivono con l'Hiv/Aids. Di questi, 35 milioni hanno più di 15 anni, gli altri sono bambini. Ogni settimana vengono diagnosticate circa 5.000 nuove infezioni, anche se globalmente rispetto agli anni Novanta del secolo scorso la mortalità si è notevolmente ridotta".
    L'autore auspica grandi campagne informative destinate ai giovani che al giorno d'oggi "spesso galleggiano nell'ignoranza". Alcuni ragazzi "sono ritornati a credere che il coito interrotto sia l'atteggiamento più sano da tenere" e non vedono più questa malattia come un pericolo, anche perché "nessuno ha mai più fatto interventi nelle scuole".
    I primi casi di Aids in Italia furono rilevati nel 1982.
    L'Aids in quegli anni non fu solo un'epidemia a livello planetario, "ma un evento sociale che ha inciso profondamente sulle coscienze". L'autore parla dell'esperienza vissuta accanto ai malati e racconta le storie di alcuni di loro. Nelle ultime pagine del saggio Cerasari stila un elenco di canzoni e film che hanno trattato il tema dell'Aids. Uno dei brani più noti è The Last Song di Elton John insieme a Streets of Philadelphia di Bruce Springsteen, colonna sonora del celebre Philadelphia di Jonathan Demme. Tra le altre pellicole menzionate nel volume: A proposito di donne di Herbert Ross e 120 battiti al minuto di Robin Campillo.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza