Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Novantanove passi per parlare in pubblico in libro Bentivogli

Novantanove passi per parlare in pubblico in libro Bentivogli

Nel volume come evitare errori madornali

ROMA, 15 aprile 2023, 17:11

Redazione ANSA

ANSACheck

La copertina di Per farti ascoltare, ascolta - RIPRODUZIONE RISERVATA

La copertina di Per farti ascoltare, ascolta - RIPRODUZIONE RISERVATA
La copertina di Per farti ascoltare, ascolta - RIPRODUZIONE RISERVATA

GIORGIA BENTIVOGLI, "PER FARTI ASCOLTARE, ASCOLTA" (ENTI LOCALI EDITORE, PP 196, EURO 25). Una "cassetta" di 99 attrezzi: cose da fare (o da non fare) per un intervento in pubblico, una riunione, una lezione, un dibattito, una conferenza stampa con un solo obiettivo: far arrivare nel miglior modo possibile il messaggio che si vuol trasmettere.
    Quei 99 attrezzi sono i consigli che Giorgia Bentivogli, giornalista dell'ANSA, propone nel suo libro "Per farti ascoltare, ascolta" (Enti Locali editore).
    "Facendo un piccolo investimento su come si comunica - scrive l'autrice nell'introduzione - si possono evitare scivoloni grossolani". Ecco, dunque, che nel libro, viene proposto un bricolage di suggerimenti, con ampi riferimenti bibliografici e videografici fino a sconfinare nella cinematografia, per imparare a fare più attenzione ad alcune componenti della comunicazione, cioè il pubblico, il contesto, il messaggio, i corpi, l'ambiente in cui ci si muove.
    Premessa di tutto ciò, ancor prima di saper parlare in pubblico - sottolinea l'autrice - è saper ascoltare, perché senza sinergia tra chi parla e chi ascolta il messaggio non arriva agli interlocutori. I 99 consigli di Bentivogli sono distribuiti in pillole - dalla comprensione dell'umore del pubblico all'esame dei pregiudizi cognitivi, dalla scelta dell'idea guida alla ricerca di un terreno comune con gli interlocutori, dalla valorizzazione del dissenso all'attenzione per i temi sensibili - senza pretesa di essere esaustivi ma cuciti su misura di chi spesso deve parlare in pubblico.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza