Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Doom, Dicker, Cazzullo e Zerocalcare i più venduti del 2022

Doom, Dicker, Cazzullo e Zerocalcare i più venduti del 2022

La classifica nei diversi generi del Giornale della Libreria

ROMA, 01 marzo 2023, 18:52

Redazione ANSA

ANSACheck

Una libreria © ANSA/EPA

Una libreria © ANSA/EPA
Una libreria © ANSA/EPA

Nel 2022 si è accentuato l'interesse per la narrativa, ma quali sono stati, all'interno di ciascun genere, i libri più venduti dell'anno? Secondo le classifiche del Giornale della libreria, il magazine dell'Associazione Italiana Editori, pubblicate online, che danno questa volta una panoramica dell'intero anno editoriale, troviamo al primo posto della narrativa italiana il libro più letto del 2022, 'Fabbricante di lacrime' (Magazzini Salani) di Erin Doom. In vetta alla narrativa straniera c'è Il caso Alaska Sanders (La nave di Teseo) di Joel Dicker e primo nella saggistica è 'Mussolini il capobanda' (Mondadori) di Aldo Cazzullo. A guidare la classifica dei fumetti è Zerocalcare con 'No sleep till Shengal' (Bao Publishing), mentre per i Bambini al vertice è 'Harry Potter e la pietra filosofale' (Salani) J. K. Rowling.
    Per la manualistica svetta 'La sottile arte di fare quello che c***o ti pare' (Newton Compton) di Mark Manson.
    Allungando la classifica ai primi 100 titoli non cambia la considerazione che vale per i primi 10: con 79 titoli, la narrativa resta il genere predominante, con una distribuzione equa tra narrativa italiana (37) e straniera (34). A regalare maggiori sorprese è il rapporto tra novità e catalogo: i titoli usciti prima del 2022 sono infatti 40. C'entra TikTok, ma non solo: sono diversi, infatti, i titoli che avevano già avuto un grande successo negli anni precedenti. Colpisce infine che un graphic novel e addirittura due manga siano presenti nella classifica dei più venduti: si tratta di No sleep till Shengal di Zerocalcare (alla posizione 22), del primo volume di Demon Slayer (68) e dell'edizione celebrativa di One Piece (90).
    Nella narrativa italiana, sette titoli tra i primi 10 sono di genere. Oltre a 'Fabbricante di lacrime' ci sono infatti 'Rancore' di Gianrico Carofiglio, 'Le ossa parlano' di Antonio Manzini, 'Nel modo in cui cade la neve' di Erin Doom, 'Let the game begin. Kiss me like you love me' di Kira Shell, 'La casa delle luci' di Donato Carrisi e 'M. Gli ultimi giorni dell'Europa' di Antonio Scurati.
    Il giallo si conferma il genere più venduto, con 20 titoli su 100, tallonato però da uno dei fenomeni più significativi dell'anno: il romance, presente tanto nei romanzi d'amore (12 su 100) quanto nella così detta chick lit (8 su 100).
    Nella narrativa straniera i titoli di genere hanno meno peso.
    Troviamo 25 gialli, incluso il libro più venduto, Il caso Alaska Sanders, oltre a generi assenti nella top 100 italiana, come il fantasy. Un altro elemento distintivo rispetto alla narrativa italiana è la maggior presenza di classici del Novecento. Nella top 100 della narrativa straniera è presente un libro di poesia: 'Milk and honey. Parole d'amore, di dolore, di perdita e di rinascita' di Rupi Kaur, che quasi dieci anni fa ha dato inizio alla parentesi degli Instapoet.
    Nella Saggistica il tema dell'invasione russa dell'Ucraina è entrato in classifica con 6 titoli, capeggiati da La Russia di Putin di Anna Politkovskaja. Mentre, in un anno di elezioni politiche, il libro di Sallusti e Palamara, Lobby & logge è il decimo libro di saggistica più venduto. In generale non sono molti i libri che parlano direttamente della politica italiana, hanno riscosso invece maggior successo le autobiografie di politici da Meloni a Renzi. Per i Bambini, Jeff Kinney e J. K. Rowling coprono assieme 29 delle 100 posizioni della classifica dei più venduti nel 2022.
    Quanto ai Fumetti le vendite di No sleep till Shengal di Zerocalcare hanno trascinato con sé anche altre 5 graphic novel dell'autore uscite negli anni precedenti e presenti nella top 100. Tra i primi 10 è consistente la presenza dei fumetti per bambini di Lyon e, soprattutto, Pera Toons.
    Uno sguardo ai primi 100 titoli, però, fa capire come anche nel 2022 il peso dei manga sia rimasto decisivo: rappresentano infatti 79 titoli dei primi 100 in classifica. La serie che ha più uscite in classifica è Demon slayer, seguita da Chainsaw man, Jujutsu Kaisen. Sorcery Fight, My Hero Academia e Tokyo revengers, tutte all'incirca a pari merito.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza