Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Neruda, Roberto Ippolito 'su omicidio poesia trionfa con verità'

Neruda, Roberto Ippolito 'su omicidio poesia trionfa con verità'

Autore di 'Delitto Neruda' dopo risultati analisi ufficiali

ROMA, 15 febbraio 2023, 18:41

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"È un momento bellissimo per il poeta. La verità era un debito collettivo nei confronti di Neruda, un dovere. Ma non riguarda solo lui. Rende ancora più chiara l'enormità dei crimini e delle violazioni dei diritti umani commessi dalla dittatura in Cile". Lo dice Roberto Ippolito, autore di 'Delitto Neruda' (Chiarelettere) dopo i risultati delle analisi del Panel internazionale di esperti, anticipati dal nipote del poeta Rodolfo Reyes, irriducibile con l'avvocato Elisabeth Flores nella ricerca della verità. Ora la parola passa alla magistratura per la sentenza sul decesso, avvenuto dodici giorni dopo il golpe.
    "Gli esami scientifici finali dicono quello che era evidente: la morte di Pablo Neruda è un omicidio. Il mio libro 'Delitto Neruda', edito da Chiarelettere, vive una grande emozione per la conferma, tre anni dopo la pubblicazione, della falsità della causa di morte attribuita dalla versione ufficiale al cancro alla prostata. Tutti i fatti ricostruiti mi hanno imposto alla fine della mia inchiesta di decidere il titolo così secco e il sottotitolo 'Il poeta Premio Nobel ucciso dal golpe di Pinochet'" sottolinea Ippolito.
    "Pablo Neruda, poeta immortale, sta dunque per ottenere la giustizia terrena. La sua ultima battaglia sulla sua stessa fine è stata piena di ostacoli, infinita. Adesso, sepolto davanti alle onde di Isla Negra, lui può guardare l'infinito dell'Oceano con un sorriso sereno" sottolinea l'autore di 'Delitto Neruda' in una nota.
    "'Qui c'è una sola cosa pericolosa per voi. La poesia!' disse Neruda all'ufficiale durante l'imponente perquisizione a Isla Negra tre giorni dopo il colpo di stato del 1973 in Cile. In effetti la poesia è stata pericolosa per il regime: ma la poesia trionfa. Sconfigge la dittatura di Pinochet e tutti i sostenitori dell'autoritarismo" afferma Ippolito.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza