Salone Libro: al via in tutta Italia 'Adotta uno scrittore'

Coinvolti 37 autori, 19 scuole, 2 atenei e 13 scuole carcerarie

(ANSA) - TORINO, 14 APR - Al via in classe e online la XIX edizione di Adotta uno scrittore, l'iniziativa di promozione della lettura sostenuta dall'Associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte, in collaborazione con la Fondazione con il Sud.
    L'edizione 2021 farà incontrare studenti e scrittori: coinvolgerà 37 autori che saranno adottati da 19 scuole (8 secondarie di secondo grado, 6 secondarie di primo grado, 5 primarie), 2 università e 13 scuole carcerarie di 8 regioni italiane. Oltre a Piemonte, Campania, Sicilia, Basilicata, Puglia, Calabria, Sardegna, il progetto approda nel Lazio, alla Casa Circondariale Raffaele Cinotti di Rebibbia Nuovo Complesso a Roma. Partecipano al progetto le scuole carcerarie di Torino, Biella, Saluzzo (Cuneo), Alessandria, Novara, Asti, Roma, Pozzuoli (Napoli), Locri (Reggio Calabria), Gela (Caltanissetta), Turi (Bari), Potenza, Salerno.
    Tra le adozioni del 2021 Donatella Di Pietrantonio, finalista al Premio Strega 2021 con Borgo Sud (Einaudi), che sarà a Rebibbia, Fabio Cantelli, Diego De Silva, Cathy La Torre, i filosofi Andrea Colamedici e Maura Gancitano, Abdullahi Ahmed, Emanuele Trevi, Antonella Lattanzi, Alice Urciuolo e Giulia Caminito. Molti gli autori stranieri che si collegheranno dall'estero con gli studenti italiani, tra i quali Björn Larsson, Bernard Friot, Olivier de Solminihac.
    In 19 anni Adotta uno scrittore ha coinvolto oltre 12.000 studenti di 400 classi e, inoltre, 18 case di reclusione, due università e un ospedale. Gli autori adottati sono stati quasi 400. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie