'Premio Strega Ragazze e Ragazzi' a Palazzesi e Mullaly Hunt

Per la prima volta la cerimonia online

(ANSA) - ROMA, 06 MAG - Marta Palazzesi con Nebbia (Il Castoro), per la categoria di lettori dai 6 ai 10 anni, e l'americana Lynda Mullaly Hunt con 'Una per i Murphy' (Uovonero), per la categoria dagli 11 ai 15 anni, sono le vincitrici del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2020, per la prima volta proclamato online.
    La cerimonia della quinta edizione si è svolta sul sito di Repubblica che ha ospitato la premiazione permettendo alla competizione di rispettare i tempi e la programmazione previsti dalla Bologna Children's Book Fair, in questa edizione in versione online, dal 4 al 7 maggio.
    La Palazzesi, con una storia ambientata nella Londra del 1880 che racconta il legame tra Clay, uno di quei ragazzi, i mudlark, che vivevano in baracche sul Tamigi e un lupo in gabbia, si è aggiudicata il premio con i voti di 17 scuole su 48 che hanno preso parte alla votazione.
    La Mullaly Hunt con la storia di Carley Connors, una ragazzina che deve affrontare l'affido temporaneo in una famiglia sconosciuta, quella dei Murphy, ha vinto con 219 voti su 569 espressi. Premiato anche Sante Bandirali, autore della traduzione del libro vincitore della categoria +11.
    La giuria è composta da oltre 2.000 ragazze e ragazzi fra i 6 e i 15 anni, provenienti da più di 140 scuole, gruppi di lettura, biblioteche e istituti scolastici in Italia e all'estero (Bruxelles, Madrid, Monaco, Parigi, Vienna e Zurigo). Nonostante il lockdown docenti e studenti hanno continuato la propria attività di lettura e discussione dei testi in concorso a casa, da soli o in collegamento via Internet con il resto della classe.
    Assegnati anche due riconoscimenti speciali nell'ambito del progetto 'La Banca che sa leggere', messi a disposizione da BPER Banca. Per la migliore attività di lettura è stato premiato l'IC Carano Mazzini di Gioia del Colle (Bari), della giuria +6, e per la miglior recensione l'alunno Lorenzo Marcis, del Liceo Scientifico Pacinotti di Cagliari, della giuria +11. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie