Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Torna in sala Così lontano così vicino di Wim Wenders

Torna in sala Così lontano così vicino di Wim Wenders

Il film del 1993 uscirà il 21 marzo con Cg Entertanment

ROMA, 04 marzo 2024, 19:02

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

RIPRODUZIONE RISERVATA

Dal 21 marzo tornerà nelle sale cinematografiche, Così Lontano, così vicino (Faraway, so close!, 1993) di Wim Wenders, il seguito di uno dei suoi capolavori Il cielo sopra Berlino, girato dal regista tedesco tre anni dopo la caduta del muro. Lo distribuisce Cg Entertainment, in collaborazione con Cinema Beltrade - Barz and Hippo, Vincitore, fra gli altri del Gran premio della Giuria al Festival di Cannes nel 1993, il film ha nel cast, Otto Sander, Peter Falk, Bruno Ganz, Horst Buchholz, Nastassja Kinski, Heinz Ruhmann, Solveig Dommartin, Rüdiger Vogler, Willem Dafoe e i cameo di Lou Reed e Mikhail Gorbachev. Straordinaria anche la colonna sonora: oltre alle musiche originali di Laurent Petitgand, ci sono brani, fra gli altri, di Lou Reed, U2, Johnny Cash, Nick Cave, Laurie Anderson, solo per citarne alcuni.
    Nella storia, il muro di Berlino è oramai caduto da qualche anno. L'angelo Cassiel (Sander) decide finalmente di fare il grande salto: si trasforma in un umano. Con il nome di Karl Engel ritrova l'amico Damiel (Ganz), ora sposato con Marion (Dommartin), conosce l'angelo-demone Emit Flesti Dafoe), e l'affarista Baker (Buchholz). Ad osservare la sua nuova vita c'è Raphaela (Kinski). Scoperti i loschi affari di Baker, Cassiel cercherà di fermarlo con l'aiuto dei suoi amici… L'uscita del 21 marzo di Così lontano, così vicino segue il ritorno in sala lo scorso autunno di Il cielo sopra Berlino, ed è parte dell'operazione che vede Cg Entertainment il nuovo distributore per l'Italia della prestigiosa Library di Wim Wenders, grazie ai materiali resi disponibili dalla Wim Wenders Stiftung.
    La nuova uscita arriva nel pieno del successo della nuova opera di Wenders, Perfect days che è in corsa per l'Oscar al miglior film internazionale ed ha sorpassato gli incassi a livello globale di tutti gli altri suoi film (In Italia, dove è uscito a inizio gennaio, è arrivato a oltre 5 milioni e 300 mila euro al botteghino). 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza