Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Cinema
  4. Oscar, il Board dei Governatori ora al 54% formato da donne

Oscar, il Board dei Governatori ora al 54% formato da donne

Entra Marlee Matlin. Premio onorario a Diane Warren

(ANSA) - NEW YORK, 22 GIU - Nuove nomine al board dei Governatori dell'Academy e da oggi il consesso di vip di Hollywood che organizza gli Oscar è composto al 54 per cento di donne e il 28% di membri appartenenti a gruppi etnici o razziali sottorappresentati.
    Tra i nuovi eletti per la prima volta per il biennio 2022-2023 ci sono l'attrice premio Oscar Marlee Matlin (che ha recitato anche in "Coda", il miglior film dell'edizione di quest'anno), il regista Jason Reitman, il produttore Jason Blum e il direttore del cast Richard Hicks. Fanno parte del Board 54 celebrità di Hollywood elette con mandati biennali potenzialmente rinnovabili.
    Il Board ha anche annunciato alcuni Oscar 'ad honorem': uno di questi andrà a Diane Warren, che è stata candidata per ben 13 volte ai premi, tra cui una l'anno scorso con Laura Pausini per la canzone "Io Si" di "La vita davanti a sé" di Edoardo Ponti.
    Altri tre Oscar sono andati al regista Peter Weir ("Witness" e "Master and Commander"), la collega Euzhan Palcy (prima donna afro-americana a dirigere un film per una major) e l'attore di "Ritorno al Futuro", Michael J. Fox. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie