The King, l'ascesa e la solitudine di un re

Timothée Chalamet è Enrico V prodotto da Netflix

(di Gina Di Meo) (ANSA) - NEW YORK, 30 OTT - Un giovane sensibile e ribelle che si ritrova suo malgrado sul trono d'Inghilterra. Timothée Chalamet è Hal, principe di Galles e futuro Enrico V nel film prodotto da Netflix 'The King'. La pellicola, dopo un breve passaggio nelle sale cinematografiche, sarà disponibile sulla piattaforma di streaming online dal 1 novembre.
    Diretto da David Michôd, The King porta sullo schermo la gioventù e l'ascesa al trono del sovrano che William Shakespeare ha osannato nel dramma omonimo. Enrico V è un re giovane, apparentemente insicuro che si ritrova a dover aver a che fare con le congiure di palazzo e che lo spingono alla guerra con la Francia nonostante inizialmente contrario perché da fervido cristiano non sopporta la perdita di vite. E' anche un sovrano solo che tuttavia acquista fiducia nelle sue capacità grazie all'amicizia e ai consigli di John Falstaff (Joel Edgerton), il cavaliere decaduto e alcolista che gli è stato vicino durante gli anni della sua vita sregolata.
    Chalamet, 24 anni, candidato all'Oscar per il film 'Chiamami col tuo nome' di Luca Guadagnino, sa interpretare magistralmente le varie fasi della vita del sovrano inglese. Come ha detto durante la 76/a edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, ha voluto raccontare la storia giovane pieno di fragilità che lotta con il peso della sua discendenza. 'Volevo solo raccontare la vita del buon principe Hal - ha spiegato -. Enrico V non è un gladiatore, lui stesso non crede nella battaglia, nella guerra. E' stato bello però interpretare un uomo, in un'epoca di mascolinità tossica che non sia la caricatura di questo genere''. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie