Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

'Water talks', 5 cicli di incontri in 5 musei di Roma

'Water talks', 5 cicli di incontri in 5 musei di Roma

Dialoghi e racconti con artisti ed esperti sul tema dell'acqua

ROMA, 29 febbraio 2024, 18:41

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

RIPRODUZIONE RISERVATA

Centrale Montemartini, il Museo di Roma a Palazzo Braschi, l'Ara Pacis, i Mercati di Traiano e i Musei Capitolini partecipano al progetto 'Water Talks-Conversazioni d'Acqua', un ciclo di 5 incontri a cura di Claudia Pecoraro, realizzato in collaborazione con la Direzione Musei Civici, Sovrintendenza Capitolina e con il supporto di Acqua Foundation. Gli incontri, presentati dal Climate Art Project, si svolgeranno dal primo marzo al 16 aprile e ruoteranno tutti attorno al tema dell'acqua e all'esplorazione delle sue tante dimensioni - storica, artistica, scientifica, letteraria, antropologica, sociologica - per promuovere una maggiore consapevolezza sul tema, incoraggiando una riflessione sull'uso sostenibile di questa risorsa vitale per il nostro pianeta. "L'acqua è un elemento imprescindibile per la vita - ha commentato Andrea Conte in arte Andreco, ideatore del Climate Art Project - l'accesso all'acqua è quindi un diritto universale per ogni essere vivente; la tutela degli ecosistemi acquatici è talmente cruciale per il bene comune del pianeta che questi dovrebbero essere considerati dei soggetti giuridici con tutele e diritti pari a quelli umani." "Questo progetto - sottolinea la curatrice Claudia Pecoraro - rinnova la visione delle collezioni museali amate, immergendo la narrazione degli oggetti del passato nella contemporaneità e allo stesso tempo si impegna a sensibilizzare il pubblico su un tema urgente, esplorato attraverso molteplici prospettive: dalla storia al linguaggio poetico e immaginifico dell'arte, dal rigore della scienza alla filosofia e all'attivismo politico. Ancora una volta, i musei dimostrano di poter svolgere un ruolo cruciale nel dibattito attuale". Ciascun incontro, della durata di due ore, prevede la partecipazione delle curatrici dei rispettivi musei in dialogo con artisti ed esperti (ricercatori, scienziati, storici, filosofi, attivisti). Gli artisti coinvolti sono Andrea Conte (Andreco), Dry Ocean, Alfredo Jaar, Marzia Migliora, Justin Thompson e Jermay Michael Gabriel, Studio Azzurro.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza