Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Le opere di Christian Holstad al museo della cartapesta

Le opere di Christian Holstad al museo della cartapesta

Evento espositivo nel ravennate dal 9/3 si articola in due atti

RAVENNA, 21 febbraio 2024, 10:42

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Inaugura il 9 marzo, nella sede di Palazzo Sforza a Cotignola (Ravenna), Salve, mostra dell'artista statunitense Christian Holstad (California, 1972). Nel museo dedicato all'artista della cartapesta Luigi Varoli, la mostra - visitabile fino al 30 giugno - si focalizza sulla sensibilità di Holstad per diverse tematiche che riguardano l'utilizzo di questa tecnica, come il rifiuto, lo scarto e la trasformazione di questi ultimi in una possibile risorsa. Nelle opere predilige l'utilizzo di materiali di riuso (come la carta di giornale, le potature degli alberi da frutto e la plastica raccolta dall'immondizia) o di tecniche canonicamente non associate alla produzione di opere d'arte (oggetti realizzati all'uncinetto, vasellame plasmato al tornio, pasta fresca e cartapesta).
    In mostra la cartapesta è intesa come un "innesco", una suggestione che orienta la nascita e lo sviluppo di un evento espositivo che si articola in due atti indipendenti, ma intrecciati e connessi. Il primo atto, A flutter of butterflies atop debris to reach our gentle heights, sarà presentato all'inaugurazione di sabato 9 marzo e prevede l'esposizione di una grande installazione inedita, Gentle Parade, composta da una distesa di carrelli della spesa deformati, spanciati e genuflessi, su cui fluttueranno delle farfalle in cartapesta. In questa sezione verranno inoltre esposte sculture di carta realizzate alla fine degli anni Novanta, assieme a una nuova produzione di questo ciclo di opere, ideata per l'occasione. Il secondo atto, Hello, che aprirà al pubblico il 12 aprile, sarà dedicato ai disegni realizzati con carta di giornale, prodotti dagli anni Novanta e provenienti da collezioni private. La mostra occuperà anche gli spazi della Chiesa del Pio Suffragio, a pochi metri dal Museo Varoli, dove saranno installati alcuni lavori scultorei di Holstad.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza