Morto Claudio Abate, fotografo dell'arte

Sodalizio con Carmelo Bene, nei suoi scatti da Kounellis a Merz

(ANSA) - ROMA, 3 AGO - E' morto Claudio Abate, il fotografo dell'avanguardia artistica romana, che dal 1963 ha documentato per dieci anni il teatro e il cinema di Carmelo Bene. Nato a Roma il 2 agosto 1943, Abate si è spento dopo una lunga malattia il 3 agosto alle 6, nella clinica San Raffaele a Rocca di Papa.
    Lo annunciano i figli Giulia e Riccardo.
    Tra le sue fotografie più famose quelle dedicate ai Cavalli di Kounellis all'Attico nel 1969 e a Lo Zodiaco di Gino de Dominicis, nel 1970. Immagini che mettono in relazione lo spettatore, l'opera e il suo ambiente. Fotografo degli artisti più in vista del panorama italiano ed internazionale, Abate con i suoi scatti ha fatto un racconto puntuale e attento del percorso affrontato da tanti personaggi dal secondo dopoguerra in poi. Tra i nomi dei tanti personaggi finiti sotto l'obiettivo del fotografo oltre a Jannis Kounellis, Mario Merz, Pino Pascali, Giuseppe Penone e Marina Abramovic.

I funerali di Claudio Abate saranno celebrati a Roma lunedì 7 agosto alle 10, nella chiesa degli artisti si Santa Maria in Montesanto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie