Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

In vendita a Londra la casa di Freddie Mercury, costa 35 milioni

In vendita a Londra la casa di Freddie Mercury, costa 35 milioni

Sul mercato per volere di Mary Austin. Delusione tra fan e amici

LONDRA, 28 febbraio 2024, 13:58

Redazione ANSA

ANSACheck

Freddie Mercury - RIPRODUZIONE RISERVATA

Freddie Mercury -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Freddie Mercury - RIPRODUZIONE RISERVATA

È stato fissato a 30 milioni di sterline (oltre 35 milioni di euro) il prezzo base di vendita di Garden Lodge, dimora londinese nel verde di Kensington della leggenda del rock Freddie Mercury, messa sul mercato nei giorni scorsi dopo essere stata per anni una sorta di casa-museo e meta di pellegrinaggio incessante dei fan del defunto frontman dei Queen. Lo ha reso noto l'agenzia immobiliare Knight Frank.

A decidere di chiudere quest'altra pagina del suo passato e di monetizzare sull'eredità di Freddie è stata Mary Austin, moglie dell'artista dal 1970 al 1976 e poi amica del cuore fino alla sua morte - avvenuta per aids nel 1991 - dopo il coming out di lui come gay. Con una scelta che rischia di suscitare nuove critiche, a pochi mesi dall'asta record in cui sono andate all'incanto - sparpagliate - alcune delle più iconiche memorabilia, oggetti musicali e opere d'arte appartenute al musicista. Asta che non aveva mancato di lasciare amareggiato, fra gli altri, sir Brian May, chitarrista e cofondatore dei Queen, nonché coautore con Mercury di svariate hit planetarie della band, oltre che professore universitario di fisica.

Garden Lodge fu l'abitazione del leader dei Queen per circa 11 anni, gli ultimi della sua vita, e contiene fra i propri tesori - frutto in parte della collaborazione di design fra lo stesso Mercury e l'architetto Robin Moore Ede - un saloncino in stile giapponese, un monumentale soggiorno su due livelli, un bar/biblioteca riccamente arredato e una sala musicale privata.

Freddie visitò la dimora nel 1980 per la prima volta, se ne innamorò e l'acquistò seduta stante. Per poi rinnovarla, restaurarla e trasformarla a sua immagine lungo tutto il successivo decennio.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza