Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Julia Garner come Madonna in 'biopic" su popstar

Julia Garner come Madonna in 'biopic" su popstar

ex Material Girl alla regia del suo terzo film

(ANSA) - NEW YORK, 08 GIU - Julia Garner di "Inventing Anna" e' stata scelta per il ruolo di Madonna in un film biografico sulla popstar diretto dalla stessa cantante. La Garner, che ha 28 anni, e' emersa come favorita tra le decine di candidate al progetto che Madonna ha definito "una corsa sulle montagne russe" della sua vita, e sta pensando di accettare la parte, hanno detto fonti di "Variety".
    Il film, prodotto da Universal Pictures, e' una produzione al femminile che seguira' i primi passi di un'artista spesso controversa e forse al pari con Jane Fonda quanto a capacita' di reinventarsi continuamente. La presidente di Universal Filmed Entertainment Group Donna Langley si e' accaparrata la sceneggiatura di Diablo Cody in un'asta che ha visto la competizione di molte major. Amy Pascal e' stata coinvolta come producer.
    Per Madonna si trattera' del terzo film da regista dopo la "dramedy" ambientata a Londra "Filth and Wisdom" del 2008 e "W-E" sulla love story tra Wallis Simpson e Edoardo VIII del 2012. La Garner, nota al pubblico della tv in streaming per aver recitato negli "Americans" su Amazon Prime e poi nelle quattro stagioni degli "Ozark" e in "Inventing Anna" per Netflix, sarebbe arrivata in finale in una serie di complessi provini tesi a dimostrare la capacita' delle attrici di muoversi sul palcoscenico con la stessa presenza scenica e la voce di Madonna. Tra le altre attrici in corsa, Variety cita Florence Pugh di "Piccole Donne", Alexa Demie di "Euphoria" e Odessa Young, mentre sono circolati anche i nomi delle cantanti Bebe Rexha e Sky Ferreira.
    Il film non e' il primo messo in cantiere sulla vita di Madonna: la stessa cantante impallino' un altro progetto, "Blond Ambition" con la sceneggiatura di Elyse Hollander i cui meriti erano stati esaltati nella Black List 2016 dei copioni mai realizzati. L'anno dopo la "Material Girl" aveva spiegato che "solo lei" poteva raccontare la sua storia: "Chiunque altro ci provi e' un folle e un ciarlatano".
    Nelle parole di Madonna, il nuovo film vuole adesso ritrarre "l'incredibile viaggio" che l'ha portata "a farsi strada nel mondo" come artista, musicista, ballerina. Focus del film sara' la musica: "La musica mi ha fatto continuare ad andare avanti e l'arte di ha tenuto in vita", ha detto la cantante preannunciando "molte storie mai raccontate, e chi e' in migliori condizioni di raccontarle se non io?". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie