Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Morto lo scrittore spagnolo Fernando Sánchez Dragó

Morto lo scrittore spagnolo Fernando Sánchez Dragó

Ultimamente riferimento della destra radicale, aveva 86 anni

MADRID, 11 aprile 2023, 14:26

Redazione ANSA

ANSACheck

Fernando Sanchez Dragò © ANSA/EPA

Fernando Sanchez Dragò © ANSA/EPA
Fernando Sanchez Dragò © ANSA/EPA

È morto all'età di 86 anni Fernando Sánchez Dragó, scrittore e giornalista spagnolo. A darne notizia sono diversi media iberici, tra questi l'agenzia di stampa Efe e la tv pubblica Tve, secondo i quali l'intellettuale sarebbe stato vittima di un infarto nella sua casa di Castilfrío de la Sierra (Soria).

Studioso di lingua e letteratura italiana, Sánchez Dragó, ha vinto in patria diversi premi letterari, tra questi il premio Planeta. La stampa spagnola sottolinea come Sánchez Dragó si sia distinto inizialmente come figura intellettuale di tendenza progressista, salvo poi abbracciare negli ultimi anni di vita tesi più prossime alla destra radicale. Di recente, lo scrittore è stato citato più volte dalle cronache dell'attualità per aver contribuito a una mozione di sfiducia presentata quest'anno contro il premier Pedro Sánchez dal partito Vox, con l'ex esponente comunista Ramón Tamames come candidato.

Tra le svariate collaborazioni con media nazionali ed esteri, il sito web ufficiale di Sánchez Dragó ne segnala anche una con la Rai negli anni '60. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza