Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Dal Vaticano alla Grecia, frammenti del Partenone tornano a casa

Dal Vaticano alla Grecia, frammenti del Partenone tornano a casa

CITTÀ DEL VATICANO, 25 marzo 2023, 14:21

Redazione ANSA

ANSACheck

Dal Vaticano a Grecia, frammenti Partenone tornano a casa © ANSA/EPA

Dal Vaticano a Grecia, frammenti Partenone tornano a casa © ANSA/EPA
Dal Vaticano a Grecia, frammenti Partenone tornano a casa © ANSA/EPA

La geopolitica di Papa Francesco passa anche per la diplomazia dell'arte: mercoledì 8 marzo sono partiti dal Vaticano i frammenti del Partenone, custoditi nei Musei, verso la Grecia. Una restituzione che fa parte del rispetto delle culture e dei popoli richiamata sempre dal Pontefice. Un gesto, quello nei confronti della Grecia, che segue di pochi mesi quello della restituzione di tre antiche mummie, sempre dei Musei Vaticani, al Perù.

Si tratta di frammenti del frontone, del fregio conservati, fin dall'Ottocento, nelle raccolte dei Musei Vaticani. Nella decisione della restituzione ha avuto un ruolo anche il Patriarca ecumenico Bartolomeo. Un cambio di rotta dunque rispetto alle politiche del passato: nel 2007 il Vaticano aveva negato nettamente questa restituzione spiegando che nel patrimonio culturale esiste una proprietà territoriale ma anche una proprietà culturale acquisita e si faceva l'esempio proprio del Partenone al British di Londra o della Gioconda al Louvre di Parigi.

A distanza di sedici anni Francesco cambia impostazione. Ad ottobre dello scorso anno, quando i Musei restituirono le tre antiche mummie, dal Vaticano spiegarono che il gesto rispondeva allo "spirito di integrazione fra le culture".

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza