Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Caltanissetta nuovo capo squadra mobile Scalisi

A Caltanissetta nuovo capo squadra mobile Scalisi

Si è insediato col benvenuto del questore e dei funzionari

PALERMO, 03 aprile 2024, 10:52

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Questa mattina il questore di Caltanissetta Pinuccia Albertina Agnello e tutti i funzionari della questura hanno dato il benvenuto al nuovo dirigente della Squadra Mobile, vice questore della Polizia di Stato Rosario Scalisi. Scalisi sostituisce il vice questore Corrado Antonino Ciavola, trasferito alla questura di Catania, dopo quasi tre anni di permanenza a Caltanissetta. Scalisi, fino a ieri dirigente della S.i.s.c.o. di Brescia, messinese, 45 anni, laureato in giurisprudenza e dottorato di ricerca in Diritto europeo presso l'Università di Messina, avvocato abilitato alla professione, è in Polizia dal 2008. Ha svolto servizio alla questura di Vercelli ricoprendo gli incarichi di capo di gabinetto e dirigente della squadra mobile. Nel 2014 è stato trasferito alla questura di Siracusa dove ha diretto sezione criminalità organizzata della squadra mobile, coordinando importanti indagini contro la mafia. Nel 2021 è stato trasferito alla questura di Brescia e nominato funzionario addetto alla squadra mobile e dirigente del commissariato di pubblica sicurezza "Carmine".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza