Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Calcio: Pisa-Palermo 4-3, occasione sprecata per i rosanero

Calcio: Pisa-Palermo 4-3, occasione sprecata per i rosanero

La squadra di Corini, avanti di due gol, rimontata due volte

PALERMO, 01 aprile 2024, 17:59

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sconfitta 4-3 per il Palermo sul campo del Pisa nella 31esima giornata del campionato di Serie B.
    I rosanero avanti di due gol con Brunori e Lund si fanno rimontare, restano in dieci per l'espulsione di Gomes, poi tornano in vantaggio ancora con Brunori, ma negli ultimi minuti crollano subendo prima il gol del pari e poi quello del ko per effetto della doppietta di Matteo Tramoni.
    Corini schiera Pigliacelli in porta; Diakitè, Nedelcearu, Ceccaroni e Lund in difesa; Coulibaly, Gomes e Segre a centrocampo; Di Mariano, Brunori e Di Francesco in attacco. I primi venti minuti il Pisa sembra più in palla, controlla il gioco e trova con facilità la circolazione della palla. In avvio Brunori rischia addirittura l'autorete, centrando il palo, per anticipare il suo portiere su un calcio d'angolo in favore del Pisa. A svegliare il Palermo è un gol di Di Francesco al 24' all'incrocio dei pali su un lungo lancio di Gomes, il var annulla per fuorigioco, ma i rosanero capiscono che possono dire la propria. Il vantaggio arriva al 32' con un calcio di punizione dal limite dell'are all'incrocio dei pali di Brunori che poi serve l'assist per Lund, al 42', bravo a dettare il passaggio con l'inserimento in area e a calciare di sinistro sul primo palo per il 2-0.
    Al rientro dagli spogliatoi il Palermo sembra in bambola e il Pisa capisce che ne può approfittare. Al 14' accorcia le distanze la squadra di casa con D'Alessandro, tutto solo in area lasciato libero da Di Mariano e senza particolare pressione da Vasic, che prende la mira e mette la palla alle spalle di Pigliacelli. Servono altri 4' al Pisa per pareggiare con Bonfanti libero di colpire in area. I rosanero non si scuotono e al 19' restano anche in dieci per l'espulsione di Gomes per somma di ammonizioni.
    Alla mezz'ora l'occasione che risveglia il Palermo: Vasic subisce fallo in area, dal dischetto al 31' va Brunori che spiazza Loria. Tutto sembra mettersi bene per i rosanero, ma prima al 39' il Pisa pareggia con Matteo Tramoni tutto solo al limite dell'area sugli sviluppi di un angolo, poi lo stesso Tramoni al 46' raccoglie una respinta corta della difesa, firma la doppietta e regala la vittoria al Pisa.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza