Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tenta furto lanciando lavandino contro ingresso bar a Palermo

Tenta furto lanciando lavandino contro ingresso bar a Palermo

Immagini diffuse sui social da titolari esercizio commerciale

PALERMO, 21 febbraio 2024, 10:26

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un uomo ha lanciato un lavandino contro la porta d'ingresso del bar Dante Cadè a Palermo. Il locale in via Dante ha subito danni al vetro. A denunciare quanto accaduto gli stessi titolari dell'esercizio commerciale che hanno postato le foto del tentato furto sulle pagine social.
    "È con grande dispiacere e amarezza che condividiamo con voi quanto accaduto questa sera. Intorno alle 22:56 un individuo ha tentato di distruggere la porta d'ingresso del nostro amato Dante Café scagliando un lavandino. Il video che riprende l'individuo è già nelle mani delle autorità - scrivono i titolari - Questi atti di violenza non solo danneggiano il nostro locale, ma macchiano l'immagine della nostra bellissima città di Palermo. Siamo profondamente sconvolti per quanto accaduto stanotte ma promettiamo di non lasciarci intimidire e di continuare a servire la nostra comunità con amore e dedizione. Grazie a tutti coloro che ci supportano e che continueranno a supportarci in questo momento difficile".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza