Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Menfi una panchina contro la povertà educativa minorile

A Menfi una panchina contro la povertà educativa minorile

Ad inaugurarla i ragazzi di una comunità alloggio per minori

MENFI, 21 febbraio 2024, 11:59

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

È stata inaugurata stamattina, nella piazza Vittorio Emanuele di Menfi (Agrigento), una 'panchina della solidarietà', che ha l'obiettivo di sensibilizzare la collettività nei confronti del problema della povertà educativa minorile.
    A volere la panchina sono stati gli stessi ragazzi ospiti della comunità alloggio per minori gestita dalla cooperativa "Walden" di Menfi che, anche attraverso una casa di accoglienza, assiste in totale una quarantina tra minori e donne vittime di abusi o violenze. Persone periodicamente assegnate alla responsabilità dell'istituto dai tribunali ordinari e da quelli minorili.
    La panchina inaugurata a Menfi rientra all'interno di un programma promosso dall'impresa sociale "Con i bambini", dal titolo "Tutti rivendichiamo altre prospettive". I giovani ospiti della cooperativa "Walden" hanno partecipato al bando della "Youth bank", che opera grazie a fondazioni comunitarie territoriali di cui fanno parte comuni e imprese del Terzo settore, che contribuiscono finanziariamente al suo funzionamento.
    "I ragazzi - dice Daniela Avanzato, della Fondazione comunitaria di Agrigento e Trapani - avrebbero potuto partecipare al bando proponendo un micro-progetto che privilegiasse loro bisogni personali, e invece hanno preferito puntare su un bene di interesse comune".
    "Attraverso questa panchina - conclude Michele Buscemi, direttore della cooperativa Walden - i nostri ragazzi hanno proposto non solo una iniziativa di riqualificazione e decoro urbano, ma anche un luogo d'incontro. La panchina, realizzata grazie ad alcune aziende locali, comprende una fioriera su cui è stato piantato un albero d'ulivo, simbolo di sostenibilità di una nuova vita che cresce, mentre i rami intrecciati simboleggiano le storie di cambiamento e legalità dei ragazzi".
    Il nome dato a questa panchina, dedicata alla memoria del fondatore della cooperativa "Walden" Nino Buscemi, scomparso recentemente, è "C'è tutto un mondo intorno".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza