Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Belìce, a Santa Ninfa commemorazione 56esimo anniversario sisma

Belìce, a Santa Ninfa commemorazione 56esimo anniversario sisma

Sarà scoperta una lapida

SANTA NINFA, 12 gennaio 2024, 17:42

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Si terrà domenica 14 gennaio a Santa Ninfa la commemorazione del 56° anniversario del terremoto della Valle del Belìce del 1968. Alle ore 18, nella chiesa madre, don Salvatore Cipri celebrerà la santa messa in suffragio delle vittime. Alle ore 19, in piazza vittime del terremoto, sarà scoperta una lapida commemorativa.
    Il sisma - scosse di magnitudo 6,5 nella notte tra il 14 e il 15 gennaio 1968 - provocò 296 morti tra le province di Palermo, Trapani e Agrigento. Gibellina, Montevago, Poggioreale e Salaparuta furono rase al suolo. Gravemente danneggiate anche Menfi, Partanna, Camporeale, Chiusa Scafani, Contessa Entellina, Sciacca, Santa Ninfa, Salemi, Vita, Calatafimi e Santa Margherita del Belice. Oltre 1000 furono i feriti, quasi 100 mila rimasero senza casa. Oggi, dopo 56 anni, la ricostruzione nel Belìce è ancora un capitolo aperto.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza